Tuttosport.com

San Antonio alza la voce, New Orleans ci prova

Spurs in gran forma in vista dei playoff. Battuta a domicilio OKC, che ora rischia i playoff in favore dei Pelicanstwitta

mercoledì 8 aprile 2015

ROMA - I playoff si avvicinano e gli Spurs alzano la voce. Nuova grande prestazione dei campioni uscenti, passati come un treno a Oklahoma City, 88-113. Giocatore del momento è sempre più Kawhi Leonard (foto), di nuovo MVP a quota 26. Bene Marco Belinelli, che segna 12 punti (6/12) in 25 minuti sul terreno. Per OKC Westbrook si ferma a 17. Qualificazione playoff a forte rischio.

ATLANTA RECORD - La marcia degli Hawks continua, asfaltati i Suns 96-69 con la stella Millsap a riposo e un nome nuovo in evidenza, quello di Mike Muscala (16 e 7 rimbalzi). Vittoria numero 58 per Atlanta, è il nuovo record della franchigia. Nessuno in doppia cifra per Phoenix...

LE ALTRE - Miami batte 105-100 Charlotte con una nuova grande prova di Goran Dragic: per lo sloveno 28 punti e 5 assist, dall'altra parte 29 di Gerald Henderson. Rallentano i Warriors (in vista dei playoff?), i numeri uno della Lega cedono 103-100 sul campo di New Orleans, trascinata dal solito Anthony Davis: 29 (di cui 23 nella seconda metà) e 10 rimbalzi. Ora i Pelicans sarebbero ottavi a Ovest. Rudy Gay (33) trascina Sacramento in una sfida tra demotivate con Minnesota: 116-111, dall'altra parte spiccano i 37 punti e 8 assist di Kevin Martin. Rivincita del derby di Los Angeles di un paio di giorni fa a campi invertiti, vincono di nuovo i Clippers ma stavolta senza largheggiare: 105-100 con 27+7 di Blake Griffin.

Tutte le notizie di NBA

Approfondimenti

Commenti