Tuttosport.com

Basket, la Virtus Bologna conquista i quarti di Champions League. Le Mans schiantato
© Ciamillo
0

Basket, la Virtus Bologna conquista i quarti di Champions League. Le Mans schiantato

Positivo esordio per il nuovo allenatore Djordjevic. Vittoria schiacciante dedicata al compianto Alberto Bucci

mercoledì 13 marzo 2019

BOLOGNA -  Qualificazione ai quarti di finale di Champions League per la Virtus Bologna che domina Le Mans, 81-54, nel match di ritorno degli ottavi dopo il 74-74 dell’andata. Mai in discussione la vittoria dei felsinei, alla prima con il nuovo allenatore, Sasha Djordjevic, subentrato a Paolo Sacripanti in panchina. Virtus dominante già in avvio. Trascinati da Aradori, i padroni di casa chiudono il primo parziale 25-10 con la tripla finale di Chambers. Nella seconda frazione  LeMans non riesce a frapporre un argine all’incedere dei padroni di casa. Una tripla dall’angolo di Punter porta Bologna di nuovo a +15 sul 37-22, vantaggio che aumenta all’intervallo con il canestro di Aradori che sancisce il 43-25 per la Virtus.

IL SUCCESSO - Nella ripresa, prosegue il dominio bolognese. La squadra di Djordjevic schianta Le Mans il +30 sancito dalla tripla di Baldi Rossi per  il 63-33 che rappresenta più di un’ipoteca per la vittoria finale. Nel quarto parziale, la Virtus, con Baldi Rossi e Thompson sempre prolifici, gestisce senza patemi l’ampio vantaggio e arriva comodamente alla meritata vittoria con il netto 81-58.

Una vittoria, quella odierna, che regala un momento di gioia al pubblico virtussino scosso dalla scomparsa di Alberto Bucci, ex allenatore nonché presidente della Virtus. Per tutta la partita il pubblico gli ha dedicato applausi e intonato cori. Ai quarti, la Virtus sfiderà un altro avversario francese, il Nanterre.  

Commenti