Tuttosport.com

Novipiù: vittoria contro Treviglio e primato
0

Novipiù: vittoria contro Treviglio e primato

Cinque le vittorie consecutive della Novipiù Casale Monferrato, che vince al PalaAgnelli di Bergamo contro la BCC Treviglio per 68-59 prendendosi la vetta solitaria della classifica in Serie A2 Old Wild West.

lunedì 4 novembre 2019

Una gara che i ragazzi di coach Mattia Ferrari hanno interpretato con la durezza che era stata richiesta e che del resto sarebbe stata necessaria per avere la meglio su una formazione giovane e di grande qualità come quella lombarda.

Dopo un primo quarto in cui la grande mole di gioco prodotta (17 tiri a 12, solo 1 persa contro le 5 dei padroni di casa) non ha trovato corrispondenza nel punteggio a causa di percentuali deficitarie dal campo, Casale domina letteralmente dal punto di vista difensivo, concede appena 7 punti nel secondo quarto e dopo il sorpasso (25-26 a 1’11 dall’intervallo lungo) non consente più a Treviglio di riguadagnare il comando del punteggio. Anzi, la Novipiù allunga nel quarto periodo fino a +14 (60-46) chiudendo un parziale di 11-0 con una tripla di un essenziale Alessandro Piazza e puntando sulla grande consistenza dei lunghi (DeShawn Sims, Niccolò Martinoni e il rientrante Gora Camara padroni dell’area) e su un Chris Roberts determinante nel finale, con i punti della staffa.

BCC Treviglio-Novipiù Casale Monferrato 59-68 (20-12; 27-28; 46-52)

BCC Treviglio: Pacher 23 (3/5, 3/8, 8/10 tl), Cagliani ne, Amboni ne, Reati 5 (0/3, 1/4, 2/2 tl), Caroti 7 (2/4, 0/1, 3/3 tl), Nani ne, Palumbo 11 (2/3, 1/4, 4/5 tl), D’Almeida 1 (0/2, 0/2, 1/2 tl), Manenti ne, Ivanov 2 (1/3, 0/3), Taddeo 3 (0/2, 1/1), Borra 7 (3/6, 1/2 tl). All. Vertemati

Novipiù Casale Monferrato: Tomasini 2 (0/5, 0/1, 2/2 tl), Valentini 3 (0/2, 1/3), Da Campo ne, Cesana (0/2), Sirchia ne, Denegri 2 (1/3, 0/3), Battistini, Martinoni (5/10, 1/4, 0/1 tl), Sims 18 (7/12, 1/2, 1/2 tl), Piazza 8 (1/2 da tre, 5/5 tl), Roberts 17 ( 6/12, 1/5, 2/2 tl), Camara 5 (2/3, 1/2 tl). All. Ferrari

L’ANALISI DEL COACH

Mattia Ferrari: “Il primo posto alla sesta giornata lascia il tempo che trova, quello che conta è essere venuti qui a vincere contro una squadra che gioca una ottima pallacanestro come ha dimostrato nelle vittorie di Torino e Scafati, una squadra allenata, pronta e di grande energia. Ci sono dei dati che mi fanno piacere: abbiamo preso più tiri dal campo contro una squadra che di solito ti travolge e contro una difesa che ti porta a perdere molti palloni abbiamo contenuto molto le perse e distribuito 14 assist su 26 canestri dal campo. Ci tengo a fare un ringraziamento al lavoro dello staff fisico, abbiamo giocato tre partite in una settimana e lo abbiamo fatto con grande energia. Il lavoro del nostro preparatore Francesco Gioia è sicuramente prezioso e aver recuperato in maniera perfetta Fabio Valentini contro Bergamo e oggi Gora Camara, che ha giocato una partita importante, va a merito del nostro staff tecnico, di Tomaso Lionti e Stefano Nuara che ogni giorno si prodigano per mettere i giocatori nelle migliori condizioni”.

Caricamento...