Banchero ha il passaporto italiano: può giocare con la Nazionale di Sacchetti

Il cestista classe 2002 è nato a Seattle ma ha origini liguri grazie a papà Mario, ex giocatore di football

© CIAMILLO

ROMA - Meo Sacchetti potrà avere a disposizione per la sua Italbasket anche Paolo Banchero. Il classe 2002 nato a Seattle, che ha origini liguri grazie a papà Mario, ex giocatore di football, ha ottenuto ufficialmente il passaporto italiano. Il giovane cestista al termine delle procedure burocratiche, interrotte durante il lockdown, ha commentato: "Giocare in azzurro per me è motivo di orgoglio anche perché la mia famiglia si sente italiana. Ora ho il passaporto e non vedo l'ora di venire in Italia e cominciare". Banchero ha giocato alla O'Dea High School nella sua città di nascita e ora deve effettuare la scelta del college che dovrà frequentare. La mamma Rhonda Smith è stata una ex giocatrice in Wnba e nella Nazionale statunitense.

Fuoriclasse a basket con un solo braccio: il video è virale
Guarda il video
Fuoriclasse a basket con un solo braccio: il video è virale

Commenti