Tuttosport.com

Milano vince ancora, Cantù piega Varese. La Fortitudo si prende il derby, ok Sassari

0

L'Olimpia conquista il quinto successo di fila battendo Brescia 91-79, l'Openjobmetis si arrende all'Acqua San Bernardo. Il Banco di Sardegna resta a punteggio pieno, Sacchetti batte Djordjevic 86-84. Ok Reggiana e Pesaro che annienta Roma 104-60

Milano vince ancora, Cantù piega Varese. La Fortitudo si prende il derby, ok Sassari
© CIAMILLO-CASTORIA
lunedì 7 settembre 2020

BRESCIA - Quinto successo di fila per Milano che supera Brescia e resta in vetta al Gruppo A della Supercoppa Italiana. Gara senza storia che gli uomini di Messina dominano grazie ai 17 punti di Sergio Rodriguez, lasciando poco e niente alla Germani, alla quale non bastano i 17 di Chery. Nello stesso girone arriva il successo di Cantù con Varese che permettono proprio alla Leonessa di mantenere la seconda posizione. Nel gruppo B vendica la sconfitta di settimana scorsa la Fortitudo che si prende il derby di Bologna piegando per 86-84 la Virtus Segafredo. Gli uomini di Sacchetti chiudono il primo tempo sopra di dieci, poi subiscono la rimonta, ma riescono a portare a casa il risultato grazie ad un super Aradori (16 punti). Successo anche per la Reggiana che batte 78-71 Cremona restando al secondo posto della classifica.

Vincono Sassari e Pesaro

Tre successi su tre per Sassari che mantiene la vetta del gruppo D battendo per 91-89 Brindisi. Bilan e Pusica ne mettono a referto 20 e 24 regalando il successo ai sardi, per i pugliesi è inutile il super lavoro di Harrison che chiude con 22 punti. Pesaro spazza via Roma per 104-60. La Vuelle, che sale a quota 4, ipoteca il successo già nel primo quarto chiuso sul 23-7, allungando col passare dei minuti. In grande spolvero Drell (22 punti e 10 rimbalzi).

Supercoppa Italiana Roma Sassari

Caricamento...