Champions League, Burnell non basta: Sassari crolla a Tenerife

Gli uomini di Cavina vengono battuti nettamente dagli spagnoli per 87-60, nella seconda giornata della fase a gironi

Champions League, Burnell non basta: Sassari crolla a Tenerife

TENERIFE (SPAGNA) - Dopo la sconfitta nella prima gara con i tedeschi del Ludwigsburg, la Dinamo Sassari viene battuta anche dal Tenerife, nella seconda giornata del gruppo A della Champions League. Gli spagnoli, trascinati da Gamble e Sastre portano a casa il successo, sfruttando le amnesie sotto canestro dei sardi. Dopo un primo tempo equilibrato, giocato punto su punto e chiuso in parità (15-15), gli ospiti vengono colpiti da un clamoroso black out. Per sette minuti Burnell e compagni non riescono a segnare neanche un punto e crollano, chiudendo il primo tempo sul 38-21.

Sassari, si salva solo Burnell

Nella ripresa le cose non migliorano: trascinati dall'ex Virtus Bologna Gamble, gli spagnoli prendono il largo, dominando la terza frazione (21-14) e resistendo al tentativo degli ospiti di rientrare in partita. Sassari chiude con il 38% al tiro e con il solo Burnell (16 punti) in doppia cifra. Finisce 87-60.

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...