Tuttosport.com

Cremona passa all'overtime e si porta 2-1 nella serie
© CIAMILLO
0

Cremona passa all'overtime e si porta 2-1 nella serie

La Vanoli ritrova il vantaggio nella serie di semifinali scudetto (2-1) e riconquista il fattore campo

lunedì 3 giugno 2019

VENEZIA - Dopo Sassari-Milano, serve l'appendice dell'overtime anche in Gara 3 tra Venezia e Cremona: alla fine la spunta la Vanoli, che sbanca il Taliercio (73-75) dopo il 65-65 dei 40' regolamentari e si porta sul 2-1 nella serie, riuscendo a riscattare la sconfitta interna che gli aveva tolto il vantaggio del fattore campo. Una partita, quella giocata in casa della Reyer, che è scivolata via in costante equilibrio, come testimoniato dai parziali: 20-18 al 10', 33-35 all'intervallo lungo, 49-49 a fine terzo quarto. Quattro uomini in doppia cifra sia per coach De Raffaele (Daye 18, Watt 15, Tonut e Bramos 11), sia per coach Sacchetti (Saunders 18, Crawford 16, Mathiang 15, Ricci 12). 

Cremona passa all'overtime

Austin Daye è il fattore principale del vantaggio reyerino nel primo quarto: 10 punti alla prima sirena del match per il figlio del grande Darren, eppure Venezia è avanti soltanto di 2 (20-18). Cremona trova un parziale improvviso in avvio di secondo quarto, con uno scatenato Ricci, una bomba di Gazzotti e un and-one di Crawford che vale il 20-29. Stone si prende Venezia sulle spalle nel momento più difficile insieme a Bramos, all'intervallo lungo Cremona è comunque avanti grazie a una bomba di Aldridge. E' un canestro che scuote la Vanoli, ancora in palla a inizio terzo quarto: Mathiang è il protagonista del parziale che porta al 35-45, sale di colpi Tonut in casa Reyer e gli ultimi dieci minuti si affrontano partendo dal 49 pari. Stavolta è Venezia che prova a scappare grazie alle stoppate di Watt (cinque a fine gara) e ai canestri di Daye, che firma anche la bomba del 63-60, con l'aggiunta del libero extra: lo sbaglia, e Saunders impatta a quota 63, prima dei canestri di Watt e Crawford che fissano il 65-65. Nell'overtime, Saunders e Stojanovic mettono due possessi tra le squadre, Haynes sbaglia la tripla per riaprire il match e Saunders chiude tutto dalla lunetta.

Cremona Venezia Sacchetti

Commenti