Tuttosport.com

Roma ospita Tortona, Corbani cerca il riscatto

Roma ospita Tortona, Corbani cerca il riscatto

Dopo il ko con Biella, la Virtus vuole rialzarsi anche senza Chessa e Benetti, fuori per infortunio.twitta

sabato 4 febbraio 2017

ROMA - Secondo impegno casalingo consecutivo per la Virtus Roma, che domani alle ore 17.00 ospiterà Tortona, che la precede in classifica di una vittoria. Reduce dalla bella, ma sfortunata, prova con Biella, la Virtus dovrà di nuovo ricorrere a tutte le proprie risorse per avere la meglio in un match che la vedrà priva di Benetti e Chessa, infortunatosi domenica scorsa.

 

TORTONA - Tortona è una delle squadre più in forma del girone Ovest, essendo in una striscia positiva di quattro gare nelle quali è riuscita a vincere a Legnano e con l’Eurobasket Roma. Forte di una squadra da rispettare sia in difesa che in attacco, coach Demis Cavina più contare su un backcourt esplosivo tutto americano, formato da Cosey (16.6 punti e 4.3 assist) e da Greene (15.4 punti), mentre sotto canestro sono gli italiani Luca Garri (11.5 punti e 6 rimbalzi) e Giampaolo Ricci (10.1 punti e 5.5 rimbalzi) a trascinare i piemontesi. Sfida che si preannuncia quindi equilibrata come quella dell’andata, quando Tortona si impose sì 93-77 ma dopo essere scappata via solamente nei minuti finali.

 

IL COACH - Così coach Corbani sulla sfida di domani: «Tortona è una squadra che tende ad eseguire molto, che tende a rimanere all’interno dei giochi e del proprio sistema offensivo. È una squadra molto ben allenata, in cui si riconosce la mano del proprio allenatore. Sarà una partita particolare, perché dovremo essere bravi ad accelerare e cercare tiri come nelle nostre caratteristiche. Purtroppo non avremo Chessa che è un giocatore molto importante per le nostre caratteristiche offensive e per il nostro ritmo partita, però contiamo di dare dei minuti a Maresca. Il suo ritorno è uno step importante non tanto per l’immediato, ma per il futuro, perché non pensiamo sia già pronto a darci un contributo eccellente, piuttosto crediamo fermamente che ce lo possa dare da qui alla fine della stagione. Quindi con il rientro di Chessa e Maresca che riprenderà la condizione, contiamo di fare un finale di stagione importante».

Tutte le notizie di LNP

Approfondimenti

Commenti