Tuttosport.com

Torino riparte dalla A2 grazie al titolo della Dinamo Cagliari
© LAPRESSE
0

Torino riparte dalla A2 grazie al titolo della Dinamo Cagliari

Il capoluogo piemontese non dovrà dire addio al basket: fondamentale l'intervento di Sardara, patron di Sassari, che rileva il 75% delle quote. Esprimono "soddisfazione" Petrucci e la Appendino

venerdì 31 maggio 2019

TORINO - "Far scomparire Torino sarebbe stato un peccato capitale - sottolinea il presidente della Fip, Gianni Petrucci -, gli sport per essere popolari devono coinvolgere le grandi città". "Sono emozionata, sono stati giorni difficili e pieni di ansia - esulta la sindaca di Torino, Chiara Appendino -. Sono contenta che sia stato intercettato il sentimento di amore per la pallacanestro trasformandolo in qualcosa di propositivo. Non potevamo perdere la passione per il basket". Il basket, a Torino, riparte dalla A2. Dalle ceneri dell'Auxilium, retrocessa e poi fallita dopo la storica Coppa Italia dell'anno scorso, nasce un nuovo club grazie al titolo sportivo della Dinamo Academy Cagliari e alle risorse di Reale Mutua, main sponsor. L'imprenditore sassarese Stefano Sardara, presidente di Sassari, avrà il 75% delle quote azionarie, il restante 25% è in mano alla cordata 'Una Mole di Basket, guidata dagli imprenditori Giovanni Paolo Terzolo e Fabrizio Cellino.

Basket Serie A2 Auxilium Torino Dinamo Cagliari

Commenti