Tuttosport.com

Basket Nazionali, Italia ko col Montenegro

Dura sconfitta per gli Azzurri nella prima giornata del torneo di Sarajevo, domani la Bosniatwitta

venerdì 18 luglio 2014

ROMA - L’Italia perde contro il Montenegro 76-60 nella prima giornata del torneo di Sarajevo. «Per noi è stata una serata particolare – commenta il CT Simone Pianigiani – perché con 2/21 da tre, ovvero il 9,5% e subendo pesantemente a rimbalzo non poteva andare diversamente. Quando perdiamo fluidità, non siamo brillanti e certi tiri non entrano, inevitabilmente per noi si mette male. Dobbiamo imparare a soffrire, a dare valore ad ogni singolo possesso senza accontentarci mai. Per i ragazzi non è stato facile anche perché durante l’intervallo li ho informati della situazione riguardante Melli (lasciato il raduno, martedì si opera al tendine n.d.r.) e Hackett (ha lasciato il raduno di Trieste senza autorizzazione e senza giustificato motivo, n.d.r.). Ora sappiamo chi siamo e lavoreremo ancora di più per migliorare. Aspettando che Cinciarini e Datome ritrovino il ritmo stasera tutti i ragazzi, anche i più giovani, hanno avuto diversi minuti a disposizione».

IL FUTURO - Domani gli Azzurri torneranno in campo alle 17.00 contro i padroni di casa della Bosnia Erzegovina, che nel pomeriggio hanno battuto la Bielorussia col punteggio di 88-60.

Tutte le notizie di Tutto Basket

Approfondimenti

Commenti