Tuttosport.com

Sacripanti-Under 20: c'è il rinnovo
© CIAMILLO

Sacripanti-Under 20: c'è il rinnovo

Il tecnico di Avellino resterà alla guida della principale nazionale giovanile, con cui vinse l'oro continentale nel 2013twitta

martedì 8 marzo 2016

ROMA – Niente Banchi, Buscaglia o Sacchetti, l'Under 20 azzurra resta nelle mani di Pino Sacripanti, che ha firmato il rinnovo con la Federazione per rimanere alla guida della principale nazionale giovanile. Sacripanti, che ricevette l'incarico nel 2006, in dieci estati ha portato l'Under 20 tre volte sul podio, con l'oro del 2013 a Tallinn (la squadra di Amedeo Della Valle, Marco Laganà, Awudu Abass e Eric Lombardi), l'argento di Bilbao 2011 (con Alessandro Gentile, Nicolò Melli, Achille Polonara e Riccardo Cervi) e il bronzo di Gorizia 2007 (con Gigi Datome, Daniel Hackett e Pietro Aradori).

SACRIPANTI - Per Sacripanti il rinnovo arriva in un momento esaltante, visto che la sua Sidigas Avellino ha vinto le ultime nove gare di campionato (guarda il successo di domenica) e ha raggiunto la finale di Coppa Italia. Il tecnico originario di Cantù ha spiegato: “Sono onorato di proseguire questa bellissima esperienza personale con la nazionale Under 20. Creare giocatori italiani è qualcosa in cui credo molto e contribuire alla loro crescita per me è importante. Sono contento di poter collaborare con coach Messina e di aver avuto la fiducia del presidente Petrucci. Avrò ancora la fortuna di fare esperienza nei Campionati Europei, cosa che mi emoziona sempre”.

PETRUCCI – Il presidente Fip, Giovanni Petrucci, ha aggiunto: “In questi anni Sacripanti ha raggiunto risultati di grandissimo prestigio con l’Under 20, dando lustro al lavoro di tutto il Settore Squadre Nazionali. E’ un tecnico stimato e apprezzato anche in Serie A, capace di far crescere giocatori che sotto la sua guida sono alle porte della Nazionale maggiore”.

MESSINA – Il ct azzurro Ettore Messina, che affrontò Sacripanti nella finale di Coppa Italia 2003 e nella successiva Supercoppa (un successo a testa), ha spiegato: “Sono molto contento che Pino abbia accettato di continuare un lavoro che ha già prodotto ottimi risultati. Sarà un punto di forza in più per il Settore Squadre Nazionali e per la collaborazione tra nazionale maggiore e Under 20. Sul piano personale e professionale ho il massimo rispetto per Pino, per il suo modo di allenare e di rappresentare se stesso, il club per cui lavora e la Fip. Gli faccio un grande in bocca al lupo”.

EUROPEI – Sacripanti e l'Under 20 disputeranno gli Europei di Helsinki, dal 16 al 24 luglio: l'Italia sarà nel girone con Svezia, Belgio e Repubblica Ceca. L'Under 18 di Andrea Capobianco giocherà a Samsun, in Turchia, dal 30 luglio al 7 agosto ma prima sarà impegnata al classico Albert Schweitzer di Mannheim, dal 26 marzo al 2 aprile. L'Under 16 di Antonio Bocchino invece disputerà gli Europei di Radom (Polonia) dal 12 al 20 agosto.

Tags: SacripantiMessinaPetrucci

Tutte le notizie di Nazionali

Approfondimenti

Commenti