Tuttosport.com

Horford elimina i Bucks, Durant travolge i Pelicans
© EPA

Horford elimina i Bucks, Durant travolge i Pelicans

Gara1 dominata da Golden State, che ora ritrovano anche Curry. Boston vince gara7 e passa al secondo turno.twitta

domenica 29 aprile 2018

ROMA - Nella notte NBA Boston vince gara7 con i Bucks (112-96) e passa il turno. I Celtics allungano nel primo quarto (30-17) grazie a Horford (26 punti, 8 rimbalzi, 13/17 dal campo), Rozier (26 punti, 5/8 da 3) e Tatum (20). I Bucks vanno sotto troppo presto e faticano a riorganizzarsi, Antetokounmpo non è nella sua serata migliore (22 punti e 9 rimbalzi ma 7/17 dal campo) e la panchina non lo aiuta. Alla fine il migliore è Middleton (32 punti e 11/18 dal campo) e con lui Bledsoe (23) ma non basta. Milwaukee non riesce nell’impresa ma chiude una stagione comunque positiva. Va avanti Boston, tra mille acciacchi.

 

WARRIORS OK - Golden State passeggia in gara1 contro New Orleans (123-101) dopo aver preso il largo già nel secondo quarto, chiuso 41-21. Pelicans travolti dall’onda gialloblu (91-65) e incapaci di reagire. I Warriors probabilmente ritroveranno Steph Curry in gara2 e intanto salutano le prestazioni di Durant (26 punti, 13 rimbalzi), Thompson (27 punti, 4/9 da 3) e la tripla doppia di Green (16 punti, 15 rimbalzi, 11 assist). Per New Orleans prova a rispondere Anthony Davis (21 punti e 10 rimbalzi), sottotono Mirotic (9 punti e 8 rimbalzi) nella serata in cui anche Holiday e Rondo litigano col canestro (8/24 in coppia). Per battere Golden State, anche senza Curry, serve molto di più.

Tutte le notizie di NBA

Approfondimenti

Commenti