Tuttosport.com

NBA, Rising Star Challenge: Kye Kuzma è l'MVP, delude Luka Doncic
© AFPS
0

NBA, Rising Star Challenge: Kye Kuzma è l'MVP, delude Luka Doncic

L'ala dei Los Angeles Lakers firma 35 punti, mentre lo sloveno solo 13. Bene anche Jayson Tatum e Trae Young, il Team USA torna al successo dopo due anni

sabato 16 febbraio 2019

TORINO – Il Rising Star Challenge è l’antipasto dell’All-Star Weekend. Due squadre formate dai giocatori al primo e al secondo anno dell’NBA: da una parte il Team USA, dall’altra il resto del mondo. Dopo due anni di digiuno tornano a vincere gli statunitensi, guidati da Kyle Kuzma. Il talento dei Los Angeles Lakers è stato eletto MVP della partita, grazie ai suoi 35 punti. 

TEAM USA VS WORLD TEAM – 15/27 dal campo per Kyle Kuzma e un premio di MVP meritato, anche se Trae Young (25 punti, 7 rimbalzi e 10 assist con 6/11 dall’arco) ha insidiato il talento dei Lakers per la corsa al migliore in campo. Per la vittoria del Team USA sono serviti anche i 30 punti di Jayson Tatum: dall'altra parte, invece, ha deluso Luka Doncic. Solo 13 punti e 9 assist per lo sloveno, il migliore del World Team è stato Ben Simmons, capace di mettere a referto 28 punti senza neanche tentare una tripla. Lauri Markkanen ne firma 21 e Deandre AytonShai Gilgeous-Alexander Bogdan Bogdanovic firmano 15 punti a testa, con l'ultimo dei tre che segna solo da dietro l'arco. 

LE CLASSIFICHE DI EASTERN E WESTERN CONFERENCE

LE PAROLE DI KUZMA - Al termine della partita, dopo aver ricevuto il premio di MVP, Kyle Kuzma ha parlato ai giornalisti: “Il mio obiettivo è diventare un All-Star. So di potercela fare, è uno degli obiettivi della mia carriera, un sogno che ho fin da quando ero bambino. Con l'allenamento e il duro lavoro in palestra, i miglioramenti arrivano sicuramente. Per me è stato importante poter vedere da vicino alcuni leader e ispirarmi a loro: sento di essere cresciuto molto soprattutto in questo aspetto, nella mia leadership. Non voglio sembrare poco modesto, ma questi miei miglioramenti, questa mia crescita, non mi sorprendono. So quanto lavoro duro e ho sempre avuto tanta fiducia in me stesso”. 

Nba Rising Star Challenge Kyle Kuzma Doncic

Commenti

La Prima Pagina