Tuttosport.com

NBA, Gallinari guida i Clippers al successo nel derby contro i Lakers
0

NBA, Gallinari guida i Clippers al successo nel derby contro i Lakers

L'azzurro firma 23 punti nella notte ed è l'MVP allo Staples Center. I San Antonio vincono sui Denver Nuggets, bene Marco Belinelli

martedì 5 marzo 2019

TORINO – Un derby vale più delle altre partite, soprattutto quando in mezzo c'è la qualificazione ai play off. La sfida tra Clippers e Lakers ha avuto un protagonista su tutti: Danilo Gallinari. L'azzurro mette a referto 23 punti e ipoteca un posto ai play off alla squadra di Doc Rivers, mentre ai gialloviola non bastano i 27 punti del solito LeBron James. Successo anche per Marco Belinelli, che nell'incontro tra San Antonio Spurs e Denver Nuggets firma otto punti. 

DERBY PLAY OFF – Oltre all'ottima prestazione di LeBron James, prova a prendere per mano i Los Angeles Lakers anche Rajon Rondo: l'ex Celtics firma una tripla doppia, ma non basta. Per i gialloviola arriva un altro ko ed è quello che, probabilmente, condanna la squadra di coach Walton a non partecipare ai play off. Protagonista della notte dello Staples Center è Danilo Gallinari: l’azzurro mette a referto nove punti consecutivi in chiusura di primo tempo e regala il parziale ai Clips. Quando inizia l’ultimo periodo i Clippers hanno la doppia cifra di vantaggio e i Lakers perdono Kuzma per un problema alla caviglia. Non bastano la voglia e la forza di LeBron James, al quale mancano solo 13 punti per superare Micheal Jordan nella classifica all-time per punti segnati. L’MVP della partita è Danilo Gallinari: 9/15 al tiro e 50% da dietro l’arco. Vincono i Clippers 105-113. 

OK BELINELLI - I San Antonio Spurs resistono alla rimonta dei Denver Nuggets e vincono una partita molto importante in chiave play off. Con il successo dei Clippers e dei Kings, per la squadra di coach Popovich era fondamentale non perdere il treno e i 24 punti di DeMar DeRozan e i 22 di LaMarcus Aldridge guidano i nero argento alla vittoria contro i mai domi Denver Nuggets. L’AT&T Center è un campo stregato per la franchigia del Colorado: non vincono dal 2012, esattamente sette anni. Anche questa volta gli Spurs resistono al rientro degli avversari e vincono 104-103, nonostante i Nuggets abbiano tre occasioni negli ultimi 15 secondi per portarsi in vantaggio. 8 punti in 26 minuti per Marco Belinelli: 3/7 al tiro per l’azzurro con due triple messe a referto e 3 rimbalzi raccolti. 

GLI ALTRI RISULTATI – Brooklyn Nets-Dallas Mavericks 127-88, Miami Heat-Atlanta Hawks 114-113, Phoenix Suns-Milwaukee Bucks 114-105, Utah Jazz-New Orleans Pelicans 112-115, Sacramento Kings-New York Knicks 115-108. 

Commenti

La Prima Pagina