Tuttosport.com

NBA: Belinelli e Gallinari ko, i Magic battono i Knicks
0

NBA: Belinelli e Gallinari ko, i Magic battono i Knicks

Sconfitte pesanti per i due giocatori italiani con le rispettive squadre. Espulsione record per Popovich contro i Nuggets

giovedì 4 aprile 2019

TORINO - Notte ricca di partite in NBA e negative per Gallinari e Belinelli, gli italiani d'America. Entrambi i giocatori azzurri rimediano una sconfitta pesante con le rispettive squadre. San Antonio crolla a Denver per 113-85, con coach Popovich espulso dopo appena 63 secondi per proteste ed Ettore Messina a prendere le redini della squadra. Che pero' cade sotto i colpi di Jokic (20 punti e 11 rimbalzi) e Murray (14 punti e 11 assist), con i Nuggets che restano ancora in corsa per il primato a Ovest. Negli Spurs 16 punti a testa per Aldridge e Walker, a secco Marco Belinelli: 0/5 dal campo (4 i tentativi da tre) in 15' per l'azzurro, che mette a referto solo un rimbalzo, un assist e una palla persa. San Antonio resta ottava, dietro Clippers e Thunder.

NON BASTANO I 16 PUNTI DI GALLINARI - La squadra di coach Rivers viene travolta da Houston dove, oltre ai soliti Harden (31 punti) e Paul (29 pt), si mette in mostra Capela (24 punti e 15 rimbalzi). Per Danilo Gallinari 16 punti in 24' (5/9 da due, 1/3 da tre, 3/3 ai liberi), 4 rimbalzi, un assist e una palla persa. I Clippers perdono terreno rispetto a Portland (116-89 su Memphis, tripla doppia per Turner con 13 punti, 12 rimbalzi e 11 assist) e Utah (118-97 su Phoenix, 27 punti per Ingles e 29 per Mitchell).

Leggi tutte le news di NBA

EST, GIOCHI ANCORA APERTI - Sulla carta, i giochi ad est sono ancora aperti, almeno per il primo posto visto che Toronto rimane a due gare e mezzo da Milwaukee dopo il successo per 115-105 su Brooklyn (28 punti e 10 rimbalzi per Siakam, 26+9 per Leonard). La stessa distanza separa Philadelphia da Boston e Indiana nella corsa alla terza piazza. I Sixers scivolano ad Atlanta (130-122, 33 punti per Young e 25 per Collins) e ne approfittano sia i Celtics, che hanno la meglio su Miami (112-102) trascinati da Hayward (25 punti) e Irving (23 punti), che i Pacers: 108-89 su Detroit, priva di Griffin. I Pistons devono guardarsi le spalle: play-off vicini per Orlando (114-100 sui Knicks con 29 punti di Vucevic e 23 di Ross), non molla Charlotte, vittoriosa su New Orleans per 115-109 grazie a un Kemba Walker che realizza 21 dei suoi 32 punti negli ultimi dieci minuti.

NBA, Westbrook nella storia

RISULTATI NBA - Questi tutti i risultati delle gare Nba disputate nella notte italiana: Detroit Pistons - Indiana Pacers 89-108, Orlando Magic - New York Knicks 114-100, Washington Wizards - Chicago Bulls 115-114, Atlanta Hawks - Philadelphia 76ers 130-122, Brooklyn Nets - Toronto Raptors 105-115, Miami Heat - Boston Celtics 102-112, New Orleans Pelicans - Charlotte Hornets 109-115, Dallas Mavericks - Minnesota Timberwolves 108-110, Denver Nuggets - San Antonio Spurs 113-85, Phoenix Suns - Utah Jazz 97-118, Portland Trail Blazers - Memphis Grizzlies 116-89, Los Angeles Clippers - Houston Rockets 103-135.

Commenti

La Prima Pagina