Tuttosport.com

NBA Playoff: Belinelli delude, gli Spurs eliminati dai Nuggets
0

NBA Playoff: Belinelli delude, gli Spurs eliminati dai Nuggets

San Antonio riesce a rimontare da -17 a -2, ma si spegne nel finale e non ottiene il pass per la semifinale. Denver va avanti con merito trascinato da Jokic e Murray on fire

domenica 28 aprile 2019

DENVER - L'episodio emblematico che segna gara-7 tra Denver e San Antonio accade a 30" dalla fine quando si spegne la luce per gli Spurs. Coach Popovich invita i suoi a fare fallo, ma Lamarcus Aldridge, poco distante da lui ma assordato dal pubblico, non sente il consiglio del suo allenatore. Finisce così 90-86 la gara decisiva per il passaggio del turno dei playoff del campionato di NBA con Denver che vola in semifinale di Conference a giocarsela con Portland a partire da lunedì. Male Marco Belinelli che delude e non riesce ad incidere in una partita caratterizzata da un primo tempo disastroso degli Spurs terminato a -13.

JOKIC E MURRAY TRASCINANO I NUGGETS - Resta l'amarezza per San Antonio di avere la possibilità di passare il turno in una serie che sembrava alla portata, ma di essersi giocato male le proprie carte nelle prime gare della serie e nel primo tempo di quest'ultima e decisiva gara alla Pepsi Arena di Denver. ‹‹Se avessimo giocato nel primo tempo con la stessa aggressività della ripresa avremo vinto›› dice amaro DeRozan dopo la partita. Nonostante la rimonta da -17 a -2, gli Spurs di Belinelli non riescono a portare a casa la partita e chiudono in anticipo la propria stagione caratterizzata da qualche alto, ma molti bassi. Per quanto riguarda i singoli, da sottolineare le ottime performances di Jamal Murray (23 punti, 5 rimbalzi e 4 assist) e Nikola Jokic (21 punti, 15 rimbalzi e 10 assist) che sono stati fondamentali per i Nuggets al fine di vincere questo match. Per San Antonio sugli scudi Rudy Gay, che subentrando dalla panchina ha messo a segno 21 punti, 8 rimbalzi e 1 assist, mentre deludono Lamarcus Aldridge e DeMar DeRozan (35 punti in due). Per Belinelli 16 minuti in campo e solo un assist. Jokic è stato anche l'Mvp della serie, mentre ci si aspettava di più dall'italiano Belinelli, poco impiegato e mai entrato nel vivo di una partita così importante che è valsa la semifinale di Conference per Denver.
Nell'altra partita che si e' disputata nella notte italiana, i Toronto Raptors si sono imposti nettamente per 108-95 in casa contro i Philadelphia 76ers, in gara-1 di semifinale della Eastern Conference.

Nba Basket San Antonio denver Belinelli

Commenti

La Prima Pagina