Tuttosport.com

Nba, Boston fuori dai playoff. Golden State si porta avanti su Houston
© USA Today Sports
0

Nba, Boston fuori dai playoff. Golden State si porta avanti su Houston

I Celtics vengono eliminati dai Milwaukee Bucks, prima qualificata alle finali di conference. I Warriors perdono Durant per uno stiramento al polpaccio, resistono alla rimonta dei Rockets e vincono in volata: la serie ora è sul 3-2 per i campioni in carica

giovedì 9 maggio 2019

TORINO - Milwaukee è la prima squadra a qualificarsi per le finali di conference: la squadra di coach Budenholzer, dopo aver perso gara 1 contro Boston, schiaccia i Celtics in quattro partite consecutive e elimina la franchigia più titolata dell'NBA. Golden State, invece, torna avanti nella serie contro gli Houston Rockets, ma i campioni in carica perdono per infortunio Kevin Durant, uscito durante il terzo quarto per uno stiramento al polpaccio. 

PLAYOFF NBA: SEMIFINALI DI CONFERENCE

HARDEN NON BASTA - I Warriors dominano per gran parte del primo tempo, poi calano dopo la pausa lunga. Dopo aver firmato due super parziali, uno da 19-3 e l'altro da 15-0, i campioni in carica si fermano e si fanno recuperare da Harden e compagni. Kevin Durant, sul finire del terzo quarto, è costretto ad abbandonare il parquet dopo aver firmato 22 punti e coach Steve Kerr si affida agli Splash Brothers: Curry e Thompson, che segnano rispettivamente 25 e 27 punti. L'inerzia dell'incontro è tutta a favore di Houston dopo la rimonta del terzo quarto, ma la squadra di coach D'Antoni non riesce a tenere i nervi saldi, neanche quando Draymond Green esce per falli. Kevon Looney fa la differenza a rimbalzo e, soprattutto, nei possessi decisivi: in uno di questi stoppa Chris Paul e chiude definitivamente la partita, che finisce 104-99. Golden State torna avanti nella serie: 3-2.

SOLO BUCKS - Milwaukee, dopo aver perso gara 1, non ha lasciato a Boston neanche le briciole. I Celtics iniziano la partita con un imbarazzante 6/33 dal campo e in chiusura di primo tempo si capisce che la squadra di coach Stevens ha sepolto l'ascia di guerra. Milwaukee ha la strada spianata verso le finali di conference e porta ben sette giocatori in cifra doppia. Dall'altra parte Kyrie Irving fa solo 6/21 dal campo, mentre Giannis Antetokounmpo sfiora la tripla doppia: 20 punti, 8 rimbalzi e altrettanti assist. I Bucks, sopra di 20 nell'ultimo periodo, non intendono fermarsi. Il risultato finale è 116-91: i Celtics salutano i playoff, mentre Milwaukee aspetta la vincente tra Toronto e Philadelphia.

Commenti

La Prima Pagina