Tuttosport.com

NBA Playoff: Curry trascina Golden State in finale di Conference
© REUTERS
0

NBA Playoff: Curry trascina Golden State in finale di Conference

Protagonista assoluto il 31enne di Akron con 33 punti nella vittoria contro Houston Rockets in gara-6

sabato 11 maggio 2019

TORINO - Golden State vola in finale di Conference. Al Toyota Center, i Warriors chiudono i conti sul 4-2 contro Houston: è 118-113 il risultato finale che condanna la squadra di Mike D'Antoni. Protagonista assoluto Stephen Curry che, per la prima volta in carriera, resta a secco nei primi due quarti di un play-off, poi mette 33 punti e per la quarta volta nelle ultime cinque stagioni Golden State stoppa i sogni di gloria dei Rockets. "Una serata come questa non sarebbe stata possibile senza la fiducia in me stesso", confessa Curry.

Leggi tutte le news di Basket

WARRIORS IN FINALE - Con Durant fuori per infortunio, sale di tono anche Klay Thompson (27 punti): sua la tripla a 36"1 dalla sirena che permette l'allungo decisivo (110-104) prima che Curry infili dalla lunetta i liberi che valgono la quinta finale di fila a Ovest. Resta ancora una volta con un pugno di mosche Houston, dove James Harden (35 punti) e Chris Paul (27 punti) fanno comunque la propria parte. "Abbiamo giocato al nostro meglio, loro hanno fatto altrettanto e non siamo riusciti a batterli - alza bandiera bianca D'Antoni - E' stato come un incontro fra pesi massimi ma ci e' mancato il colpo per portare la serie a gara 7". Golden State attende ora la vincente di Denver-Portland, alla 'bella' domani notte cosi' come Toronto-Philadelphia: in palio la finale della Eastern Conference contro Milwaukee. (In collaborazione con Italpress)

NBA Playoff, Butler trascina Philadelphia

Commenti

La Prima Pagina