Tuttosport.com

NBA Finals, Toronto spreca il primo match point: Golden State vince Gara-5
© REUTERS
0

NBA Finals, Toronto spreca il primo match point: Golden State vince Gara-5

La squadra di Steve Kerr resiste alla rimonta dei canadesi e trionfa 106-105: Kevin Durant rientra, ma s'infortuna nuovamente. Steph Curry firma 31 punti, Klay Thompson 26

martedì 11 giugno 2019

TORONTO - I Toronto Raptors hanno sfiorato il loro primo storico titolo nell'Nba, perdendo di un solo punto contro i Golden State Warriors in gara-5 della finale playoff. La gara si è chiusa sul 106-105 per la franchigia californiana, che è sempre stata avanti durante tutta gara, salvo nell'ultimo quarto dove ha ceduto il passo agli avversari, riuscendo però a conquistare il successo. Ora la serie è sul 3-2 per i Raptors che avranno il secondo match point giovedì prossimo (la notte tra giovedì e venerdì in Italia) in gara-6, questa volta in trasferta sul parquet dell'Oracle Arena.

TONY PARKER SI RITIRA

Toronto Raptors-Golden State Warriors: Gara-5

Un'autentica battaglia alla Scotiabank Arena di Toronto, nella quale i Raptors inseguono per tutto l'incontro e si ritrovano in vantaggio soltanto nei minuti finali. A trascinare i Golden State Warriors ci pensano gli Splash Brothers, anche perché la partita di Kevin Durant, rientrato dopo l'infortunio, dura poco più di 12 minuti. L'MVP delle ultime due edizioni delle Finals è costretto ad uscire per un problema al tendine d'Achille, ma la squadra di Steve Kerr non si demoralizza. Steph Curry realizza 31 punti, Klay Thompson 26: dall'altra parte il miglior marcatore è il solito Kawhi Leonard, ma i suoi 26 punti non bastano ai padroni di casa per vincere il primo storico anello NBA. Le speranze dei canadesi si spengono sul tiro di Kyle Lowry sulla sirena: Golden State vince 106-105 e annulla il primo match point a favore dei Raptors. Ora la serie torna alla Oracle Arena per Gara-6.

NBA Finals Toronto Golden State

Commenti

La Prima Pagina