Tuttosport.com

Nba, verso l'All Star Game: ecco le due squadre nel ricordo di Bryant

0

I capitani LeBron James e Antetokounmpo hanno composto i roster delle formazioni che scenderanno sul parquet: nuovo formato in memoria del campione scomparso

Nba, verso l'All Star Game: ecco le due squadre nel ricordo di Bryant
© Getty Images
venerdì 7 febbraio 2020

TORINO – A poco più di una settimana dall’All Star Game dell’Nba a Chicago del 16 febbraio, i due capitani hanno fatto le squadre, proprio come accade nelle partitelle tra amici. LeBron James e Giannis Antetokounmpo, i più votati nelle rispettive Conference, si sono divisi i 22 atleti che giocheranno la partita, quest'anno nel segno di Kobe Bryant a partire dalle maglie: la squadra di LeBron scenderà in campo con la numero 2 di Gianna, quella del greco con il 24 del compianto campione dei Lakers. LeBron James ha scelto, tra i titolari, Anthony Davis, Kawhi Leonard, Luka Doncic, James Harden e Damian Lillard, poi, tra le riserve, anche Ben Simmons, Nikola Jokic, Jayson Tatum, Chris Paul, Russell Westbrook e Domantas Sabonis. L’asso greco dei Bucks, invece, ha chiamato con sé, nel quintetto titolare, Joel Embiid, Pascal Siakam, Kemba Walker e Trae Young, scegliendo come rincalzi Khris Middleton, Bam Adebayo, Rudy Gobert, Jimmy Butler, Kyle Lowry, Brandon Ingram e Donovan Mitchell.

All Star Game, nuova formula

L’All Star Game 2020 presenta un format nuovo, che si articolerà con i primi tre quarti in cui si partirà sempre da 0-0: la squadra che vincerà ogni singolo parziale, donerà 100 mila dollari a un'associazione benefica di Chicago. I punteggi saranno poi aggregati all'inizio dell'ultimo quarto quando non ci sarà un limite di tempo, ma si giocherà fino a quando una delle due squadre non raggiungerà il punteggio di partenza della formazione in vantaggio nel terzo quarto più 24, l'ultimo numero indossato da Bryant. In altre parole, se il punteggio fosse di 90-85, vincerà chi arriverà per primo a 114.

Nba

Caricamento...

La Prima Pagina