Tuttosport.com

Nba: rientro con sconfitta per Curry, i Clippers travolgono Houston

0

Dopo 58 partite d'assenza, ko al ritorno in campo per il play di Akron che perde 113-121 contro i Toronto Raptors. Denver vince soffrendo (112-114) ai danni degli Hornets grazie al canestro di Murray, mentre ritrova il sorriso in trasferta dopo nove sconfitte esterne consecutive Philadelphia 

Nba: rientro con sconfitta per Curry, i Clippers travolgono Houston
© EPA
venerdì 6 marzo 2020

TORINO - Solo quattro partite nel turno di questa notte in Nba, caratterizzato però dalla sfida fra due formazioni di vertice della Western Conference, cioè i Clippers, attualmente secondi, e i Rockets, quarti. Hanno vinto i californiani, espugnando così il difficilissimo campo di Houston, con il punteggio di 120-105. In ombra la stella dei padroni di casa, James Harden, che ha firmato solo 16 punti, mentre è andata meglio al suo compagno d'attacco Russell Westbrook che ne ha messo dentro 29 (con 15 rimbalzi). Sul fronte rivale è stato Kawhi Leonard il miglior marcatore con 25 punti. I campioni in carica di Toronto battono i Golden State Warriors, ultimi in classifica, con il punteggio di 121-113. In campo dopo ben 58 turni si è rivisto Steph Curry: per lui poco meno di mezz'ora di gioco, il tempo di segnare 27 punti. Nelle altre due partite in calendario, Denver ha piegato di misura gli Hornets per 114-112 grazie al canestro di Jamal Murray, mentre Philadelphia, dopo nove sconfitte consecutive in trasferta, torna al successo lontano da casa piegando i Kings per 125-108. In classifica, a est Bucks e Toronto hanno già in tasca il pass per i playoff, seguiti da Boston e Miami. A Ovest è sempre dominio Lakers, seguiti da Clippers e Nuggets. 

Nba: i risultati della notte

Charlotte Hornets-Denver Nuggets 112-114

Houston Rockets-Los Angeles Clippers 105-120

Sacramento Kings-Philadelphia 76ers 108-125

Golden State Warriors-Toronto Raptors 113-121

Nba Curry Warriors Clippers

Caricamento...

La Prima Pagina