Tuttosport.com

Coronavirus, Nba: riprende spogliatoi di Utah, operatore tv in coma

0

Aveva avuto l'incarico di filmarli dopo la sfida tra i Jazz e i Pistons: era il 7 marzo, successivamente è risultato positivo al Covid-19

Coronavirus, Nba: riprende spogliatoi di Utah, operatore tv in coma
© EPA
giovedì 26 marzo 2020

TORINO - Un operatore tv è in coma farmacologico. Il motivo? Ha effettuato delle riprese nello spogliatoio degli Utah Jazz al termine della partita a Detroit, disputata il 7 marzo, soltanto quattro giorni prima che l'Nba sospendesse il campionato. L'uomo, di circa 50 anni, è risultato positivo al coronavirus: ha lavorato per anni in un team televisivo nelle gare dell'Nba nell'impianto della "Little Caesars Arena". Il cameraman era stato incaricato di filmare gli spogliatoi dopo la sfida tra i Jazz e i Pistons.

Coronavirus Nba

Caricamento...

La Prima Pagina