Tuttosport.com

Nba, i giocatori saranno volontari per uno studio sul Coronavirus

0

Gli atleti, che da venerdì 8 maggio potranno riprendere gli allenamenti, collaboreranno con i ricercatori della Mayo Clinic

Nba, i giocatori saranno volontari per uno studio sul Coronavirus
© EPA
giovedì 7 maggio 2020

NEW YORK (Usa) - La Nba a supporto di uno studio sul Coronavirus. I giocatori del campionato americano di pallacanestro saranno protagonisti di una collaborazione con i ricercatori della Mayo Clinic, che hanno bisogno di volontari per uno studio ampiamente incentrato sugli anticorpi. Ulteriori obiettivi dello studio includono la capacità di identificare un numero maggiore di pazienti in grado di donare plasma e migliorare le cure per i pazienti malati di Covid-19, nonché di avvicinare potenzialmente i ricercatori al vaccino. "Il contributo dell'Nba consente di ottenere informazioni più solide", ha affermato la dott.ssa Jimmie Mancell, medico dei Memphis Grizzlies. Gli stessi giocatori da venerdì 8 maggio su base volontaria potranno riprendere gli allenamenti presso le strutture delle proprie squadre.

Nba Coronavirus Basket

Caricamento...

La Prima Pagina