Tuttosport.com

L'ex NBA Shannon Brown spara a due persone: arrestato

0

L'ex compagno di Pau Gasol e Kobe Bryant ai Los Angeles Lakers, è stato poi rilasciato sotto pagamento di una cauzione. Credeva fossero dei ladri ma volevano solo vedere la sua casa per acquistarla

L'ex NBA Shannon Brown spara a due persone: arrestato
sabato 9 maggio 2020

TYRONE (STATI UNITI D'AMERICA) - L'ex cestista NBA dei Los Angeles Lakers Shannon Brown è stato arrestato dopo aver sparato a due persone. A riportare la notizia è stato l'Atlanta Journal-Constitution. Stando alle prime ricostruzioni, l'ex compagno di Pau Gasol e Kobe Bryant, si trovava nella sua casa di Tyrone, Georgia, quando avrebbe sentito che delle persone si stravano introducendo nell'abitazione. Ha subito imbracciato il fucile sparando alcuni colpi che, per fortuna, non hanno centrato i bersagli. 

Toronto Raptors, ecco il protocollo per la ripresa degli allenamenti

La ricostruzione

In realtà, secondo quando riferito dai due protagonisti della vicenda, questi stavano solamente cercando una casa nella zona e vedendo la scritta "in vendita" sulla porta dell'abitazione di Shannon Brown, si sarebbero introdotti nell'edificio. I due, poi, avrebbero dichiarato di aver trovato la porta aperta e annunciato ad alta voce il loro intento prima di entrare. Alla loro vista, Brown ha esploso diversi colpi. Sul posto è subito intervenuta la Polizia che ha rinvenuto alcuni bossoli. L'ex cestista è stato arrestato prima di essere poi rilasciato dopo il pagamento di una cauzione. 

Shannon Brown Arrestato Lakers Nba

Caricamento...

La Prima Pagina