Tuttosport.com

Lutto per la Nba: Jerry Sloan è morto

0

Lo storico allenatore degli Utah Jazz aveva 78 anni. Nel 2016 gli erano state diagnosticate il Parkinson e la demenza a corpi di Lewy

Lutto per la Nba: Jerry Sloan è morto
© EPA
venerdì 22 maggio 2020

SALT LAKE CITY (Usa) - La Nba dice addio a Jerry Sloan, ex giocatore dei Chicago Bulls e storico allenatore degli Utah Jazz, scomparso all'età di 78 anni. All'ex cestista americano sono state fatali le complicazioni legate al Parkinson e alla demenza a corpi di Lewy, malattie che gli erano state diagnosticate nell'aprile 2016. Da giocatore è stato un'icona dei Chicago Bulls tanto che la sua maglia numero 4 è stata ritirata. Sempre ai Bulls ha iniziato la sua carriera da allenatore, prima di prendere in mano gli Utah Jazz, che ha allenato per 23 anni centrando i play-off per 15 stagioni di fila. L'apice da coach l'ha raggiunto a fine anni Novanta, quando Utah, trascinata da Malone e Stockton, vinse la Western Conference nel 1997 e nel 1998, salvo poi cedere nella finale per l'Anello ai Chicago Bulls di Michael Jordan, sfide recentemente raccontate nel documentario "The Last Dance". Nel 2009 è entrato a far parte della Hall of Fame, mentre nella la stagione 2010-11 ha concluso la sua carriera da allenatore con 1.221 vittorie in regular season, dietro solo Don Nelson, Lenny Wilkens e Gregg Popovich.

Nba sloan Utah Jazz Chicago Bulls

Caricamento...

La Prima Pagina