NBA, Westbrook è positivo al Coronavirus

Le parole su Instagram della stella degli Houston: "Ho fatto il test prima di partire per Orlando. Sono in quarantena e pronto a riunirmi ai miei compagni quando tutto questo sarà finito"

A pochi giorni dalla ripartenza della NBA, prevista per il 30 luglio, arriva un annuncio shock. La stella degli Houston Rockets, Russell Westbrook, ha rivelato di essere positivo al Coronavirus. Per questo il motivo non è partito verso Orlando con il resto della squadra. L'assenza, anche di James Harden, era stata spiegata in maniera vaga dal coach Mike d'Antoni: "Stanno lavorando da soli". Lo statunitense ha annunciato la sua positività su Instagram, scrivendo: "Ho fatto il test prima di partire per Orlando. Adesso mi sento bene, sono in quarantena e sono pronto a riunirmi ai miei compagni quando tutto questo sarà finito. Grazie a tutti per il supporto e prendete questo virus seriamente.".

Commenti