Nba, LeBron James supera Garnett e Kobe Bryant per guadagni in carriera

La stella dei Lakers si porta a casa un altro riconoscimento All-Time, col contratto di questa stagione supera economicamente i suoi storici rivali

Nba, LeBron James supera Garnett e Kobe Bryant per guadagni in carriera© EPA

LOS ANGELES (Stati Uniti) - La stagione Nba 2020-21 è alle porte, LeBron James e i Los Angeles Lakers si preparano a difendere il titolo conquistato neanche due mesi fa, intanto l'ex Cavaliers raggiunge un nuovo traguardo nella sua carriera. In questa stagione LeBron andrà a guadagnare 39 milioni di dollari, figli del contratto firmato nell'estate del 2018 con i gialloviola (4 anni per 153 milioni), somma sufficiente per superare Kobe Bryant e Kevin Garnett nella classifica all-time dei guadagni (solo ingaggi, no sponsor) con la bellezza di 344 milioni di dollari. James è riuscito a battere lo storico record della leggenda di Minnesota e Boston di 334 milioni che resisteva da anni, un ammontare figlio soprattutto dello storico rinnovo avvenuto nell'estate del 1997, 6 anni per 126 milioni con i Timberwolves che all'epoca costrinse la Lega ad attuare delle modifiche sulle regole salariali delle squadre e giocatori.

Commenti