NBA, Portland batte Houston all'overtime. Gli Hawks vincono senza Gallinari

Blazers trascinati da McCollum e Lillard, ai Rockets non basta un super Harden. L'azzurro non gioca a causa di una contusione al piede ma Atlanta ottiene il successo contro Memphis

NBA, Portland batte Houston all'overtime. Gli Hawks vincono senza Gallinari© Lapresse / ZUMAPRESS

Successo, 128-126, all'overtime per i Portland Trail Blazers contro Houston. Un McCollum scatenato chiude con 44 punti a cui si aggiungono i 32 messi a referto da Lillard. Ai Rockets non basta una sontuosa prestazione di James Harden, 44 anche per lui. Atlanta, nonostante l'assenza di Gallinari, fuori per una contusione al piede, batte 122-112 Memphis. Ai Grizzlies non basta mandare tutto il quintetto titolare in doppia cifra per evitare la sconfitta. A trascinare gli Hawks ci pensa Trae Young che chiude con 36 punti. Oklahoma, all'esordio stagionale in NBA, vince contro Charlotte allo scadere. Decisivo il canestro di Gilgeous-Alexander a 1.4 secondi dal termine.

DeRozan trascina gli Spurs

Vittoria, 130-120, per Orlando contro Washington. Ai Wizards non basta la tripla doppia del neo acquisto Russell Westbrook. Dopo due overtime i Cleveland Cavaliers si aggiudicano il successo battendo 128-119 Detroit. Sacramento vince di misura, 106-103, contro Phoenix mentre Philadelphia straccia New York 109-89. Larga vittoria anche per Indiana contro i Chicago Bulls grazie a una tripla doppia di Sabonis. Successo importante per San Antonio contro Toronto. Spurs guidati dal grande ex di giornata, DeRozan, che mette a referto 27 punti. Gli Utah Jazz, invece, perdono 116-111 contro Minnesota. 

Abbonati a Tuttosport

Riparte la Serie A

Approfitta dell'offerta, leggi il tuo quotidiano a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...