Nba, LeBron James si sfoga: "Viviamo in due Americhe, non lo capite?"

Il fuoriclasse dei Lakers ha espresso la sua rabbia via social dopo i recenti fatti di Washington e Kenosha: "Lo capite adesso?"

Nba, LeBron James si sfoga: "Viviamo in due Americhe, non lo capite?"

LOS ANGELES (Stati Uniti) - Il momento drammatico che stanno vivendo gli Stati Uniti d'America viene vissuto e discusso anche nel mondo sportivo specie in Nba. I tafferugli di Washington e la sentenza di Kenosha (mancato arresto del poliziotto che ha sparato a Jakob Blake) sono i temi che i giocatori Nba stanno discutendo con la stella dei Lakers, LeBron James, in prima fila. James è arrivato stanotte allo Staples Center con una t-shirt con scritto "Do you undertadn now? (avete capito adesso?)" e poi su Instagram ha rinnovato il concetto: "HAI CAPITO ORA???!! Conosco la risposta a questo. Ancora non lo fai perché, qualunque cosa accada, non sarai ancora giudice, guarderai come un matto, incatenato, picchiato, impiccato, colpito a morte a causa del colore della tua pelle!!!! Viviamo in due Americhe e tutti lo hanno visto in diretta mondiale ieri al Campidoglio #IPrayForBetterDaysForMyPeople".

Abbonati a Tuttosport

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti