Nba, Milwaukee vince senza Antetokounmpo. 6° successo di fila per i Suns

Middleton guida i Bucks, senza il greco fermato da un fastidio al ginoccio, al successo contro i Kings. Continua la marcia vincente di Phoenix che, grazie a Paul, batte Indiana
Nba, Milwaukee vince senza Antetokounmpo. 6° successo di fila per i Suns

Nella notte NBA i Milwaukee Bucks centrano la terza vittoria di fila, battendo 133-127 i Sacramento Kings: senza Antetokounmpo fermato da un fastidio al ginocchio, i Bucks tirano col 50% dall'arco (21/42) e ringraziano Khris Middleton, che tira 12/20 dal campo con 5/7 da tre, chiudendo con 34 punti, 6 rimbalzi e 5 assist. Decisivi anche i 26 punti di un ottimo Jrue Holiday. A Sacramento non bastano i 29 coin 11/18 al tiro di Harrison Barnes e i 24 con 12 assist di Haliburton. Proseguono nell'ottimo momento di forma anche i Phoenix Suns, che centrano il sesto successo consecutivo battendo 113-103 gli Indiana Pacers: vittoria che arriva nonostante la pessima serata al tiro di Booker(0/6 da tre e 11 punti), l'assenza di Ayton e gli infortuni a gara in corso di Payne e Crowder (per entrambi problemi al polso). Indiana lotta nel primo tempo, ma è frentata dalle troppe assenze (out Sabonis, Brogdon e LeVert). Infine, i Cleveland Cavs centrano il successo contro gli Oklahoma City Thunders: i Cavs piazzano il parziale decisivo nel terzo quarto, centrando la sesta vittoria nelle ultime sette. Cleveland tira male da tre 6/27 (anche i Thunder non sono da meno con 12/41), ma domina a rimbalzo (54 a 41). Ne cattura 17 il solo Evan Mobley (anche 15 punti), stabilendo il suo record in carriera. Per i Thunder, a cui non basta uno Shai Gilgeous-Alexander da 29 punti, 9 rimbalzi, 6 assist e 3 palle rubate, è la quinta sconfitta di fila. Decisivi per i Cavs i 23 punti di Garland

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...