Playoff Nba: Butler trascina gli Heat. Ok Phoenix

Miami vince gara-5 con i Sixers e si porta sul 3-2. Doncic non basta ai Mavericks: ora i Suns possono chiudere i giochi
Playoff Nba: Butler trascina gli Heat. Ok Phoenix© EPA

TORINO - Solite emozioni e grande spettacolo nella notte dei playoff Nba. Per la Eastern Conference, i Miami Heat vincono gara-5 con un netto 120-85 sui Philadelphia 76ers, mettono la freccia portandosi 3-2 nella serie, con la possibilità di chiudere i giochi tra due giorni in Pennsylvania e approdare così in finale di Conference. Partita dominata dagli Heat che chiudono il primo tempo sul 56-44. Nella ripresa i Sixers cercano di cucire lo strappo ma Miami, trascinata da un sontuoso Jimmy Butler (doppia doppia sfiorata con 23 punti e 9 rimbalzi a referto), chiude la pratica con un 120-85 che non lascia spazio a repliche. Per i Sixers non basta l'ottima prova di Joel Embiid - 17 punti per lui - e di James Harden (14 i punti a referto per il "Barba"). Ora Phila è obbligata a vincere gara-6 per poi giocarsi tutto a Miami.

Bene i Suns sui Mavs: è 3-2

Sorpasso anche nella Western Conference dove i Phoenix Suns vincono 110-80 contro i Dallas Mavericks e vanno sul 3-2 nella serie. Anche i vice-campioni in carica possono chiudere la pratica nella prossima gara-6 in programma nella notte di venerdì 13 maggio a Dallas. Altalena di emozioni al Footprint Center di Phoenix: al primo quarto sono i Mavericks ad andare in vantaggio sul +3, 23-26, trascinati da Doncic. I Suns non ci stanno e piazzano il contro-sorpasso all'intervallo lungo: 49-46. Nel terzo quarto Phoenix aumenta i giri del motore e piazzano l’allungo decisivo, chiudendo sul +22 dopo 36’ di gioco (82-60). L'ultimo periodo è una pura formalità per Phoenix, con Dallas che non riesce ad avvicinarsi per provare ad impensierire la franchigia dell’Arizona che si aggiudica per 110-80 gara-5 e prende nuovamente il vantaggio nella serie play-off. Devin Booker trascina i suoi con 28 punti a referto. Bene anche Deandre Ayton: 20 i punti messi a segno. A Dallas non basta la solita prestazione monstre di Doncic: 28 punti e 11 assist. Ottima anche la prova di Jalen Brunson: 21 punti per lui.

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...