Tuttosport.com

Basket Serie A, Virtus-Pesaro a San Patrignano

Amichevole d'eccezione sul parquet del palasport all'interno della comunità, seguita da un terzo tempo. Tra gli ospiti anche Myers e Romboli. V nera con Ebi al primo testtwitta

martedì 11 febbraio 2014

BOLOGNA – Per riprendere il ritmo dopo la pausa per la Coppa Italia, Virtus e Pesaro si sfideranno domani (ore 18) a San Patrignano, sul parquet del palasport all'interno della più grande comunità d'Europa. Per problemi di capienza le porte del palazzetto non saranno aperte al pubblico esterno, per un evento che verrà seguito da un terzo tempo, con le squadre che resteranno a cena con i ragazzi della comunità e con la squadra di basket di San Patrignano, che quest'anno ha esordito in Prima Divisione. Tra gli ospiti attesi, Carlton Myers, ex pesarese e molto vicino alla struttura della comunità di cui è stato testimonial, e Massimiliano Romboli, cresciuto nella Virtus con cui vinse una Coppa Italia e una Coppa delle Coppe, e da quest'anno a fianco dei ragazzi della comunità.

TEST – E' una gara utile soprattutto alla Virtus, che dopo il cambio di allenatore (da Luca Bechi a Giorgio Valli) ora inserisce Ndudi Ebi al posto di Jerome Jordan, e per il nigeriano sarà il primo test. La Granarolo deve cercare una soluzione in regia dopo l'infortunio Matteo Imbrò, fuori per la stagione, e nel frattempo Matt Walsh (foto) dovrebbe ereditare i gradi di capitano. Pesaro invece viene da due vittorie consecutive in casa, grazie alle quali è tornata in corsa per la salvezza.

Tutte le notizie di Serie A

Approfondimenti

Commenti