Tuttosport.com

Pianigiani avverte l'EA7:
0

Pianigiani avverte l'EA7: "In gara 2 dovremo ancora migliorare"

Il coach dell'Olimpia Milano ha parlato dopo il successo ottenuto in gara 1 delle finali scudetto contro Trento

mercoledì 6 giugno 2018

ROMA - Neppure il tempo di godersi il successo ottenuto in gara 1 delle finali scudetto dalla sua EA7 Milano, che coach Simone Pianigiani già pensa al secondo atto della serie che andrà in scena domani sempre al Forum di Assago. Ieri i biancorossi sono stati capaci di strapazzare la Dolomiti Energia Trento sfiorando pure quota 100 punti segnati, ma l'allenatore toscano non è ancora pienamente soddisfatto di quanto fatto dai suoi ragazzi a cui, attraverso alcune diciarazioni rilasciate ai canali ufficiali dell'Olimpia, ha chiesto di alzare l'asticella del rendimento soprattutto in difesa: «Quello che abbiamo fatto in gara 1 non sarà sufficiente, dovremo crescere ulteriormente in difesa, leggere meglio i loro assetti che cambiano di continuo perché abbiamo visto cosa sono capaci di fare nel momento in cui stacchiamo un attimo la spina». L'EA7 è insomma avvisata: vietati i cali di concentrazione che in una finale possono costare cari, e Pianigiani non ha alcuna voglia di correre questo rischio perché vuole assolutamente aggiungere un altro scudetto alla sua già ricca bacheca. 

Commenti

Potrebbero interessarti