Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Basket, Serie A: a Torino la sfida salvezza contro Pistoia
© CIAMILLO
0

Basket, Serie A: a Torino la sfida salvezza contro Pistoia

Nel 26° turno della regular season la squadra di Galbiati si aggiudicail match contro i toscani. Ai piani alti Venezia si aggiudica all'overtime il match contro Cantù

domenica 14 aprile 2019

TORINO - Il futuro societario è ancora incerto ma l'Auxilium non molla la presa sul parquet. Al PalaCarrara gli uomini di coach Galbiati vincono la sfida salvezza contro OriOra Pistoia per 81-78 e volano a +4 dall'ultimo posto, occupato proprio dal sodalizio toscano. Nel pomeriggio successi importanti di Venezia all'overtime contro Cantù e di Cremona in casa di Brescia.

TORINO CORSARA - Successo al fotofinish per i piemontesi in casa di Pistoia. Discorso salvezza praticamente compromesso per i padroni di casa che ad inizio terzo quarto erano riusciti a portarsi sul +6 (46-40). Nel finale salgono in cattedra per gli ospiti Poeta e Moore, top scorer dei suoi con 23 punti. Decisiva per il risultato finale la tripla di Wilson a 33'' dalla fine. Per gli uomini di Galbiati è la seconda vittoria di fila stagionale, un bel segnale considerata la crisi societaria.

SASSARI METTE LA QUINTA - Debutto sfortunato di coach Maffezzoli sulla panchina della Sidigas Avellino. Gli irpini cadono al PalaSerradimigni: il Banco di Sardegna Sassari domina per 105-84 e ottiene la quinta vittoria consecutiva sotto la gestione di Pozzecco. Ad infiammare i tifosi isolani sono Cooley e Thomas, autori rispettivamente di 23 e 22 punti. I sardi salgono così a 28 punti, agganciando proprio la Sidigas, Varese, Trento e Trieste nella corsa ai playoff.

VENEZIA ALL'OVERTIME - Al Palasport Giuseppe Taliercio Venezia la spunta su Cantù solamente all'overtime. Occasione persa la squadra guidata da coach Nicola Brienza che nell’ultimo minuto era avanti di 5 punti. (76-71) A pareggiare i conti la tripla di Daye praticamente sulla sirena. Nei supplementari gli ospiti provano di nuovo a scappar via ma Watt e De Nicolao firmano il successo degli orogranata per 94-90. Una vittoria che permette agli uomini di coach De Raffaele di blindare il secondo posto in classifica. 

LE ALTRE PARTITE - Cremona corsara in casa di Brescia con il successo per 89 a 86 con la Vanoli che di fatto blinda il terzo posto. Vittorie interne per Trieste, 104-88 sulla Reggiana, e Trento per 81-76 su Pesaro. In serata, infine, vittoria in trasferta Brindisi che supera la Virtus a domicilio per 77-61.

Commenti