Tuttosport.com

Serie A: Milano piega Sassari, vincono Fortitudo Bologna, Venezia e Brindisi
© Ciamillo
0

Serie A: Milano piega Sassari, vincono Fortitudo Bologna, Venezia e Brindisi

Il quintetto di Ettore Messina supera la Dinamo e ritrova il successo in campionato. La Vanoli vince con Trieste 88-78. Vittoria per Treviso in trasferta contro Roma

domenica 24 novembre 2019

TORINO - Nell'anticipo della decima giornata di Serie A, arriva una vittoria fondamentale per l'Olimpia. La formazione guidata da Ettore Messina si aggiudica il big match contro Sassari per 90-78. Un super Nemanja Nedovic, 14 punti, e un intramontabile Luis Scola, top scorer del match con 15 centri a referto, permettono a Milano di continuare la scalata in classifica. Alla Dinamo non è bastata la solida freddezza dall'arco di Dyshawn Pierre per evitare il ko in un incontro intenso condotto dai padroni di casa fino a 10 minuti dal termine, con il Banco di Sardegna che mette la freccia sul 59-62, e poi vinto nel finale finendo con un solido +12. Sorride la Virtus Bologna che continua a guardare tutti dall'alto.

Serie A, i risultati

Cremona supera Trieste

La Vanoli batte Trieste per 88-78. Un match equilibrato per tutti i primi venti minuti con le due compagini che vanno all'intervallo in perfetta parità sul 38-38. Nel terzo quarto Cremona, guidata dall'americano Happ, inizia a provare l'allungo, ma la determinazione degli ospiti e di Da Ros non permette ai padroni di casa di scappare. Eppure la resistenza dell'Alma svanisce nell'ultimo periodo con Sotjanovic che porta i suoi sul +10 e mette in cassaforte il risultato.

Roma ko con Treviso, Venezia stende Trento

Si impossessa della zona play-off Treviso che vince uno scontro molto delicato e importante in casa della Virtus Roma per 81-69: partita che gli ospiti cominciano alla grande chiudendo la prima frazione di gioco avanti di 15 punti con un David Logan (23 punti) scatenato. La squadra capitolina prova a reagire nella ripresa, ma si sveglia quando ormai è troppo tardi e incassa il quinto stop di questo campionato. Tornano a sorridere i campioni d'Italia di Venezia: la squadra lagunare si impone al Taliercio contro Trento per 79-69 nella solita partita a basso punteggio dei ragazzi di Walter De Raffaele. Agli ospiti non basta una grande prestazione di Alessandro Gentile (24 punti) per evitare un k.o che li relega al tredicesimo posto in classifica. Brindisi sale a quota 14 in classifica e lo fa dominando dal primo all'ultimo minuto la malcapitata Pistoia che torna in Toscana con un passivo di 100-67: all'intervallo la partita è già segnata (52-28) con Banks (24 punti) e compagni che però non si fermano e infliggono l'ottava sconfitta stagionale ai toscani.

La Fortitudo Bologna vince contro Cantù

Incredibile vittoria della Fortitudo Bologna che batte in trasferta Cantù 84-82 dopo un overtime, al termine di una partita nella quale i padroni di casa sono stati ad un passo dal portarla a casa: non ultimo nei cinque minuti supplementari dove erano in vantaggio 82-77 prima di subire un parziale mortifero di sette punti di fila. Straordinaria prova di Pietro Aradori che mette a referto 23 punti e lancia la Fortitudo al quinto posto. Infine nell'anticipo del sabato successo per la Reggiana che si è imposta contro Varese per 81-74: parità assoluta sino al 30' (61-61) poi Fontecchio (19 punti) sale in cattedra e fa impazzire di gioia il PalaBigi.

Serie A Milano Sassari Cremona Trieste

Caricamento...