Tuttosport.com

Serie A, l'Olimpia Milano sconfigge Reggio Emilia. Varese batte Brescia

0

Quattro giocatori, tra cui Datome, in doppia cifra per i meneghini. Vincono anche Sassari e Virtus Bologna. Trieste distrugge Cremona 102-77, l'Umana Reyer Venezia supera l'Happy Casa Brindisi 75-67

Serie A, l'Olimpia Milano sconfigge Reggio Emilia. Varese batte Brescia
© CIAMILLO-CASTORIA
domenica 27 settembre 2020

TORINO - Varese batte Brescia, 94-89, dopo un tempo supplementare. Decisivo il parziale di 13-8 nel quarto in più disputato dalle due squadre. Per i padroni di casa da segnalare uno Scola in forma super, 23 punti per lui. Agli ospiti, invece, non bastano i 19 di Crawford e i 16 di Cline. Successo anche per l'Olimpia Milano che annienta, 87-71, Reggio Emilia. Dopo un primo tempo equilibrato, il quintetto guidato da coach Messina la chiude virtualmente nel terzo quarto grazie a un parziale di 20-13. Quattro i giocatori dei meneghini in doppia cifra: Leday, Shields, Hines e Datome. Larga vittoria anche per Trieste che si impone 102-77 contro Cremona. I padroni di casa mettono le cose in chiaro già dal primo quarto chiudendo avanti di 10 punti. Prestazione magistrale di Henry che chiude il match a quota 24. La Vanoli, come detto, capitola nonostante le 22 marcature di TJ Williams. 

Serie A, gli ultimi risultati

Virtus Bologna stende Cantù, Venezia supera Brindisi

Pesaro combatte fino all'ultimo quarto con Sassari ma il quintetto guidato da Pozzecco viene fuori nel finale chiudendo l'ultimo periodo con 10 punti di vantaggio. Decisivi per gli ospiti i 23 punti messi a segno da Bendzius e i 16 di Bilan. La Virtus Bologna, invece, sconfigge 84-65 Cantù. Pochi problemi per le Vu nere sempre in vantaggio e in pieno controllo della partita. E' Tessitori il miglior marcatore per i padroni di casa con 13 punti. L'Umana Reyer Venezia supera l'Happy Casa Brindisi 75-67 con la solita prestazione difensiva dei lagunari che tengono a percentuali bassissime i pugliesi. Il momento di svolta del match lo si vive nel terzo quarto (parziale di 27-18 per Venezia) con Watt (18 punti) e compagni che trovano l'allungo decisivo per poi gestire bene l'ultimo quarto.

Caricamento...