Tuttosport.com

L'Armani vince con un +40: è prima con Venezia, Varese, Virtus Bologna e Trieste

0

Milano strapazza Treviso 104-64 mentre la Reyer dilaga a Cremona. Successi di misura per Openjobmetis, Segafredo e Allianz

L'Armani vince con un +40: è prima con Venezia, Varese, Virtus Bologna e Trieste
© CIAMILLO
domenica 4 ottobre 2020

TORINO - Cinque successi in trasferta su otto nella seconda giornata della Serie A di basket: Armani Milano, Reyer Venezia, Allianz Trieste, Virtus Bologna e Varese volano in testa a braccetto. Ieri Reggio Emilia si è imposta sul parquet della Dolomiti Energia Trentino mentre oggi l'Olimpia Milano ha dato l’ennesima prova di forza imponendosi 104-64 sulla De Longhi Treviso. L’Armani conduce le danze per tutti i 40 minuti di gara, trascinata da 25 punti e 12 rimbalzi di Leday, 15 punti di Shields. Tra i veneti non bastano i 17 punti di Mekowulu.

Pozzecco battuto da Trieste

Larga vittoria in trasferta per Venezia, 83-66 sul parquet della Vanoli Cremona: la Reyer dilaga già nel primo quarto e poi gestisce il punteggio, grazie a 15 punti di Chappel, 14 di Tonut e Watt. A Cremona non bastano 19 punti di T.J. Williams, miglior realizzatore del match. Trieste si impone di misura, 74-72, in casa del Banco di Sardegna Sassari con i ragazzi di Pozzecco che partono forte nei primi dieci minuti poi si fermano nel secondo quarto, pur andando al riposo in vantaggio di due punti (37-35). Nella seconda metà di gara Trieste completa il sorpasso grazie a 20 punti di Fernandez e 14 rimbalzi, soprattutto difensivi, di Grazulis. Vittoria a fil di sirena per la Virtus Bologna, 81-80 in casa della Germani Brescia, in un match sempre in equilibrio per 40 minuti: tra gli emiliani 19 punti di Teodosic e 10 punti con 10 rimbalzi di Weems. A Brescia non bastano 24 punti di Chery. Anche l’Openjobmetis Varese, trascinata da 20 punti di Douglas, si impone in trasferta, 88-83 sulla Fortitudo Bologna.

Roma ko con Brindisi, vince Cantù

Dopo il bel debutto contro la Fortitudo Bologna, la Virtus Roma crolla a Brindisi contro l’Happy Casa, che vince 92-67: i pugliesi conducono le danze sin dalla palla a due mettendo a referto 22 punti di Harrison, 12 di Thompson e 11 di Gaspardo. Nel tabellino dei romani spiccano i 18 punti e 7 rimbalzi di Wilson, poi 13 punti di Robinson e 11 di Baldasso. Nell’ultimo match di giornata l’Acqua San Bernardo Cantù batte la Carpegna Prosciutto Pesaro con il punteggio di 81-72, trascinata da 18 punti e 10 assist di Smith.

Basket

Caricamento...