Brindisi, addio primato: colpo playoff per Trento

La sconfitta di Vitucci contro Molin regala aritmeticamente il primato a Milano in stagione regolare. Aquila che sale all'ottavo posto: post season vicinissima

Brindisi, addio primato: colpo playoff per Trento© S.Mazza/Ciamillo

TRENTO -  La Dolomiti Energia Trento batte 83-73 la Happy Casa Brindisi e compie un passo importante verso la zona playoff: nel recupero della 29ª giornata di LBA decisive al PalaTrento le ottime prestazioni di Morgan e Williams per la squadra di Molin. La squadra di Vitucci, persa la possibilità di chiudere la stagione regolare in prima posizione, dovrà battere all'ultima giornata Varese per assicurarsi la seconda piazza. 

Final Four Eurolega, le date di Olimpia Milano-Barcellona

Dinamo Sassari, coach Pozzecco sospeso per dieci giorni

Trento vede i playoff. Brindisi, addio primato

Con le sconfitte contro Sassari e Cremona Brindisi ha probabilmente pregiudicato definitivamente la rincorsa al primo posto (solo la sconfitte di Milano nell'ultima gara con Cremona e l'en plein dei pugliesi potrebbero regalare nuovamente la vetta alla squadra pugliese: l'obiettivo principale è la conferma della seconda posizione. A differenza della gara persa con Sassari Vitucci sceglie Krubally al posto di Bell come settimo straniero iscritto a referto. L'Aquila dal canto suo cerca una vittoria che possa dare la spinta decisiva per la qualificazione al playoff. Parte forte Trento con una tripla dell'ex di turno Martin, ma la risposta dell'Happy Casa è veemente con un parziale di 6-0. Trento però rientra in partita e solo un tiro da tre punti di Thompson sulla sirena dà il vantaggio ai brindisini nel primo quarto, che termina 18-15. Nel secondo periodo 5-0 iniziale dei trentini che tornano in vantaggio e restano in testa per l'intero periodo: una tripla di Morgan regala i +7 a Molin, ma Brindisi rientra parzialmente e chiude a -3: 35-32 a fine primo tempo. Nel terzo quarto è sfida personale fra Morgan e Bostic, che si rispondono canestro su canestro e portano le due squadre a disputare l'ultimo quarto sul 60-56 per Trento. Quarto e ultimo periodo vede l'iniziale +9 (massimo vantaggio) per Trento grazie ai canestri da sotto di Williams, 4 punti consecutivi di Visconti però rimettono Brindisi in partita. Morgan risponde a Harrison e rimette l'Aquila in controllo, con Browne che con una tripla a 50'' dalla fine chiude virtualmente la partita: risultato finale 83-73. Decisivi per Trento  i 20 punti di Morgan e i 16 punti di Williams. Nulla da fare per Brindisi nonostante Bostic e i suoi 18 punti finali. 

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...