Problemi personali, Josh Mayo deve salutare Napoli

Il giocatore americano è costretto a salutare la squadra, il presidente Grassi: "La famiglia viene prima di tutto"

Problemi personali, Josh Mayo deve salutare Napoli© Michele Brunello / Ciamillo-Castoria

NAPOLI - Josh Mayo giocherà domenica la sua ultima partita con i colori della Gevi Napoli (contro la Virtus Bologna), il giocatore americano ha chiesto la rescissione del contratto per tornare a casa. Il presidente della Generazione Vincente Napoli Basket Federico Grassi è intervenut a Radio Kiss Kiss per raccontare la vicenda: "Domenica sarà l’ultima partita con la nostra maglia di Josh Mayo. Purtroppo deve rientrare negli Stati Uniti per problemi familiari, ha chiesto la rescissione e noi, ovviamente, l’abbiamo concessa perché la famiglia viene prima di tutto - aggiunge - Ci tengo a ringraziare Mayo per tutto quello che ha fatto con noi sia la scorsa stagione che in questo inizio. Si è dimostrato ancora una volta un grande professionista perché ha deciso di rimanere per la sfida di domenica, evitando di lasciarci senza una pedina fondamentale".

Grassi: "Stiamo già lavorando"

Napoli non perse solo un giocatore importante ma anche un leader visto che Mayo fu tra i principali protagonisti della promozione dell'anno scorso, il presidente Grassi ha voluto rassicurare i tifosi: "Lui è molto dispiaciuto, ma purtroppo di fronte a questi problemi non poteva fare altrimenti. Sicuramente ora stiamo lavorando per sostituirlo nel più breve tempo possibile. Stiamo seguendo 2-3 giocatori, ci siamo messi al lavoro non appena saputa la notizia di Mayo"

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...