Tuttosport.com

© Lapresse

Basket Eurocup, questa sera si decidono le finaliste

Khimki-Banvitspor e Gran Canaria-Unics stabiliscono le due squadre che andranno all'atto finale: le squadre russe inseguono, a Kazan serve un'impresa in Spagna contro una squadra imbattuta in casatwitta

mercoledì 8 aprile 2015

ROMA – L'Eurocup arriva al momento-clou: l'odierno ritorno delle semifinali (entrambe su Eurosport2) decide le due finaliste che si giocheranno il trofeo nella finale del 24 e 29 aprile, che metterà in palio anche l'accesso alla prossima Eurolega. Khimki-Banvitspor (ore 18.30) e Gran Canaria-Unics Kazan (ore 21) sono le due sfide che promettono incertezza e spettacolo.

 

RIMONTA RUSSA – Le due squadre russe devono rimontare. Il Khimki ha perso di misura (83-82) all'andata in Turchia, e il sorpasso è alla portata per una squadra – quella di Kurtinaitis – imbattuta in casa nella stagione europea. Molto più complicata l'impresa dell'Unics Kazan, che a Gran Canaria è chiamata a rimontare dopo il 70-83 rimediato in casa, e deve provarci senza Keith Langford. I russi hanno già compiuto un'impresa simile - nei quarti l'Unics vinse di 21 in casa della Lokomotiv Kuban dopo il ko interno – ma questa volta serve vincere sul campo di una squadra imbattuta in casa, e che in Eurocup ha vissuto un'annata da 20 vittorie in 21 gare.

Tutte le notizie di Tutto Basket

Approfondimenti

Commenti