Tuttosport.com

Promozione - Nel Pedona degli alieni brilla la stella di Pepino

Promozione - Nel Pedona degli alieni brilla la stella di Pepino

Il bomber cuneese domenica ha rifilato una doppietta alla Saviglianese consentendo così ai suoi centrare il sesto sigillotwitta

martedì 17 ottobre 2017

 Marco Piccinni

Leggendaria, autoritaria e spaziale. Questo è il Pedona di Roberto Tallone, capace domenica scorsa di rifilare un secco e perentorio 5-1 alla malcapitata Saviglianese. Una goleada che ha permesso ai gialloblù di andare a quota quindici centri in appena sei gare con un bomber d'alta scuola che piano piano sta emergendo alla distanza. Trattasi infatti di Igor Pepino, arrivato l'anno scorso dal Boves Mdg, attaccante tutto fisico e qualità che domenica ha rifilato una doppietta ai rossoblù andando così a quota sette centri.

Per Pepino è stato tempo di parlare dell'avvio prepotente del suo Pedona, attualmente solitario in vetta: "Non mi sarei mai aspettato un avvio del genere. Soprattutto a livello personale però rispetto all'anno scorso ora conosco già un pò meglio i miei compagni e poi quest'anno gioco più vicino a Brino e mi trovo molto bene". Il bomber gialloblù poi ha spostato l'attenzione sugli obiettivi esprimendo anche un parere sulle possibili avversarie per la vittoria del campionato: "Dove possiamo arrivare non lo so. Noi ci giochiamo partita per partita alla morte come se fosse una finale, poi si vedrà. Di avversarie ce ne sono tante, magari alcune non sono partite come noi, ma nel nostro girone ci sono almeno sei squadre che possono vincere". Immancabile poi per Pepino spendere anche due battute sul neo allenatore Tallone: "L'allenatore è bravo e conosce molto bene il calcio moderno. Cerca sempre di farci rendere al meglio, quest'anno poi giochiamo a due davanti rispetto all'anno scorso che invece c'era solo una punta, non manca il divertimento".

Tags: PromozionePedonaPepino

Tutte le notizie di Calcio Dilettanti

Approfondimenti

Commenti