CSF Carmagnola, Schiavo per far crescere i giovani

L'ex tecnico di Chisola, Alpignano e Bra vorrebbe portare il settore giovanile al top entro tre anni
CSF Carmagnola, Schiavo per far crescere i giovani

Il CSF Carmagnola vuole fare le cose in grande e già nella prossima stagione vuole porrele basi per un rilancio del prorpio settore giovanile. In quest'ottica è stato scelto il quarantaduenne Tommaso Schiavo come Responsabile del Settore Giovanile. Uomo di grande esperienza visto i suoi trascorsi in società del calibro di Chisola, Alpignano e Bra, Schiavo sembra la persona giusta per far fare il salti di qualità al sodalizio azzurro.

Dal sito della società il neo-acquisto ha ammesso: “Ho scelto il CSF perché mi ha convinto la struttura e mi sono piaciuti in primis gli elementi societari sotto l’aspetto di vista umano e del progetto futuribile di crescita, nel giro di 3 anni. Io ho sempre allenato giovanili, per me è la prima volta da responsabile, ma non sono per nulla preoccupato. Con la mia gestione vorrò uniformare il sistema di allenamento, con una metodologia intelligente e condivisa di tecnica, valori e di gioco, confrontandoci in campo e non pretendendo tutto e subito. Si lavorerà secondo un percorso graduale, preparando al meglio le squadre giovanili che militano nei campionati provinciali, per trovarle pronte per le qualificazioni ai nuovi regionali in programmazione nei prossimi anni”.

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...