Tuttosport.com

Operazione Fuorigioco: ecco le accuse a Blanc e Secco

Operazione Fuorigioco: ecco le accuse a Blanc e Secco

I due ex dirigenti (all’epoca, amministratore delegato e direttore generale il francese, direttore sportivo Secco) sono indagati per il trasferimento di Legrottaglie dalla Juve al Milantwitta

mercoledì 27 gennaio 2016

TORINO - Ecco il  documento dell'inchiesta "operazione fuorigioco" che riguarda la Juventus. Sono indagati gli ex dirigenti bianconeri Jean-Claude Blanc e Alessio Secco, all'epoca dei fatti contestati, rispettivamente direttore generale e amministratore delegato l'uno, direttore sportivo l’altro. Blanc e Secco sono accusati in concorso di aver indicato nella dichiarazione obbligatoria presentata ai fini IVA per gli anni 2008-2009-2010 "elementi passivi fittizi", al fine di evadere l'imposta sul valore aggiunto, avvalendosi di una falsa fattura emessa da Vincenzo Leonardi, all'epoca dei fatti procuratore del calciatore Nicola Legrottaglie.
 

Operazione Fuorigioco: ecco le accuse a Blanc e Secco
Operazione Fuorigioco: ecco le accuse a Blanc e Secco

L'operazione finita sotto la lente di ingrandimento della procura partenopea è il trasferimento di Legrottaglie dalla Juventus al Milan. Il reato per cui i due ex dirigenti sono indagati, è previsto dall'art.2 del decreto legislativo 74/2000 «Dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti»: è punito con la reclusione da un anno e sei mesi a sei anni.

Tutte le notizie di Calcio

Approfondimenti

Commenti