Coppa Italia di Promozione, calciatore muore in campo 

Il malore avvertito durante la gara, inutile il tentativo di rianimarlo

Coppa Italia di Promozione, calciatore muore in campo © lapresse

CANNARA - Un giocatore di 30 anni è morto oggi pomeriggio in seguito a un malore sul campo di calcio, durante una partita di Coppa Italia di promozione, a Cannara, in provincia di Perugia. Secondo le prime informazioni, il medico della squadra ha tentato rianimarlo, ma non c'è stato nulla da fare. All'arrivo del 118 il giovane era già morto.

La certezza è che era presente un defibrillatore nel campo di calcio di Cannara. Il medico della squadra ha tentato inutilmente di rianimarlo, come confermato anche dai carabinieri, che stanno svolgendo accertamenti sull'accaduto. Sarà l'autopsia, disposta dalla Procura di Perugia, a stabilire le cause precise del decesso. In base a quanto riferito da fonti investigative, in un primo momento i presenti avevano pensato ad una crisi epilettica.

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...