Italia Under 19, show davanti a Di Biagio: 5-0 alla Finlandia

Il tecnico della Nazionale Under 21 assiste all'amichevole di Brescia: in gol Marcucci, Candela, Zaniolo e Bastoni. A Viterbo 0-0 tra l'Under 18 e la Romania

Italia Under 19, show davanti a Di Biagio: 5-0 alla Finlandia© Getty Images

ROMA - La Nazionale Under 19 si fa un bel regalo di Natale in anticipo con il netto 5-0 contro la Finlandia nell’amichevole disputata sul campo del Centro Sportivo ‘Mario Rigamonti’ di Bettole di Buffalora, frazione di Brescia. Sotto gli occhi del tecnico della Nazionale Under 21 Luigi Di Biagio, gli azzurrini si mettono in mostra archiviando facilmente la pratica Finlandia già nel primo tempo, chiuso sul 4-0 (reti di Marcucci, Melegoni, doppietta di Candela e Zaniolo). Ci pensa poi Bastoni al 59’ a fissare il risultato finale. «Sono molto contento della prestazione della squadra – l’analisi del tecnico Paolo Nicolato – in campo ho visto l’atteggiamento giusto da parte dei ragazzi, sia da chi è partito titolare sia da chi è entrato a partita in corso». Dal 21 al 27 marzo l’Italia ospiterà le gare della Fase elite che la vedranno opposta a Repubblica Ceca, Grecia e Polonia: «Prima affronteremo due impegni importanti con Spagna e Francia – ricorda Nicolato – nella Fase elite ci aspetta un girone duro ma equilibrato e daremo il massimo per passare il turno. Questo gruppo da un anno e mezzo a questa parte ha sempre espresso una buona qualità di gioco ed è formato da tanti ragazzi che spero possano proseguire il loro percorso nelle nazionali giovanili».

UNDER 18 - Invece a Viterbo si conclude senza reti il match giocato dalla Nazionale Under 18 contro la Romania. Un'amichevole che non ha offerto molti spunti, giocata con buona autorità e dominata dagli Azzurrini, che pero' non sono riusciti a concretizzare. Una prestazione molto guardinga quella dei rumeni, che non si sono mai scoperti e hanno provato di rado ad imbastire trame d'attacco. Il commento del ct Daniele Franceschini: «Non siamo riusciti a concretizzare le occasioni: il campo molto appesantito dalle piogge e gli avversari che hanno giocato una partita in difesa non ci hanno reso facile il gioco. Comunque sono soddisfatto, ho potuto avvicendare molti giocatori e valutare lo stato dell'arte. A gennaio ci aspetta un raduno di selezione a Coverciano dove potrò visionare altri ragazzi e valutare se qualche altro elemento puo' entrare a far parte di questa nazionale».

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...