Tuttosport.com

Cagliari, Kean, i buu razzisti: scambio social Sterling-Bonucci
0

Cagliari, Kean, i buu razzisti: scambio social Sterling-Bonucci

L'attaccante del Manchester City attacca il difensore della Juventus, che risponde chiaramente al messaggio attraverso un'altra story su Instagram

mercoledì 3 aprile 2019

TORINO - Sarà forse la sfida di semifinale di questa Champions League, ma oggi Manchester City e Juventus si sono incontrate su Instagram sul caso razzismo, con Raheem Sterling a mettere sotto accusa le parole di Bonucci dopo la sfida con il Cagliari e il difensore bianconero a replicare subito dopo, con un'altra story su Instagram e un messaggio chiarificatore: «In ogni caso, no al razzismo» con l'abbraccio tra lui e Kean in nazionale.

IL POST DI STERLING - «Colpa al 50 e 50», il tag a Bonucci e dopo solo emoticon ironiche di risate e applausi, condite con il messaggio «Tutto quello che si può fare è ridere». Il caso dei buu razzisti a Kean all'interno della Sardegna Arena di Cagliari arriva fino all'Inghilterra ed è in questo modo che Sterling interviene nella questione, stigmatizzando il compagno di squadra del giovane bomber della Juventus che davanti ai microfoni aveva condannato gli insulti razzisti ma anche redarguito Kean sul dover evitare di andare ad esultare davanti ai tifosi avversari.

Il commento dell'attaccante del City si va ad aggiungere a quelli di Pogba, Koulibaly e tanti altri calciatori e atleti di colore che sono intervenuti a difesa del numero 18 juventino. Proprio Sterling, qualche giorno fa, è stato duramente bersagliato da insulti dello stesso tipo durante la partita disputata dalla sua Inghilterra in Montenegro. Sterling ha segnato un gol ed esultato davanti ai tifosi che lo hanno bersagliato di buu prima e dopo, postando poi questa foto con la didascalia «il modo migliore per zittire gli haters (e intendo i razzisti, ovviamente)», molto simile al messaggio pubblicato proprio da Kean sul suo profilo. 

IL POST DEL BORUSSIA - Anche il Borussia Dortmund è sceso in campo con un post che bacchetta Bonucci. Lo ha fatto con una foto in cui il difensore sta contrastando Reus, accompagnata dall'emoticon di una delle tre scimmie sagge, e in particolare quella che non sente il male, coprendosi le orecchie.

Cagliari, Kean, i buu razzisti: scambio social Sterling-Bonucci

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Best way to silence the haters (yeah I mean racists) #2019 #getsomeeducation

Un post condiviso da Raheem Sterling x (@sterling7) in data:

 

LA FEDERAZIONE FRANCESE SI SCHIERA CON MATUIDI E KEAN

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

The best way to respond to racism #notoracism

Un post condiviso da K M B 9 (@moise_kean) in data:

LA RISPOSTA DI BONUCCI - È arrivata anche la risposta di Bonucci che, attraverso il proprio profilo Instagram, ha pubblicato una story per chiarire le sue parole: «Lasciando perdere ogni altra cosa, lo dico chiaro: no al razzismo». Sterling non è stato taggato, ma si intuisce come la replica del difensore bianconero sia indirizzata proprio alla punta del City e a tutti coloro che hanno mal interpretato il messaggio dello juventino, facendolo passare come un tentativo per minimizzare l'accaduto. La foto scelta da Bonucci è l'abbraccio a Kean con la maglia della Nazionale.

Cagliari, Kean, i buu razzisti: scambio social Sterling-Bonucci

BALOTELLI E DEPAY CONTRO BONUCCI

Cagliari, Kean, i buu razzisti: scambio social Sterling-Bonucci

Commenti

La Prima Pagina