Tuttosport.com

Uefa, è morto l'ex presidente Johansson. Infantino: “Per sempre grato”
© Getty Images
0

Uefa, è morto l'ex presidente Johansson. Infantino: “Per sempre grato”

Lo svedese si è spento all’età di 89 anni dopo una breve malattia. Il capo della FIFA: “Fonte inestimabile di saggezza e ispirazione”

mercoledì 5 giugno 2019

TORINO - È morto, all'età di 89 anni, l'ex presidente della Uefa, Lennart Johansson. Lo ha annunciato in un comunicato la Federcalcio svedese, informando che il dirigente è deceduto ieri sera in seguito a una breve malattia. Johansson, nato a Stoccolma il 5 novembre del 1929, è stato il numero 1 del calcio europeo dal 1990 al gennaio del 2007, quando fu sostituito da Michel Platini che ebbe la meglio alle elezioni della confederazione del calcio europeo.

Tutto sulla Champions League

Il ricordo di Infantino

"Ho il cuore spezzato". Inizia con queste parole il messaggio di cordoglio del presidente della Fifa, Gianni Infantino, per la morte di Lennart Johansson. “Era un amico e una fonte inestimabile di saggezza e ispirazione - ha proseguito Infantino -. Gli sarò per sempre grato, l'ho avuto come presidente della Uefa quando sono entrato nell'organizzazione nel 2000. Da allora, Lennart è sempre stato un modello di riferimento per la professionalità e, cosa più importante, per l'umanità”.

Il minuto di silenzio

La Uefa ha annunciato che prima delle gare in programma questa settimana, verrà osservato un minuto di raccoglimento per ricordare Lennart Johansson. La Confederazione del calcio europeo fa sapere che “per rendere omaggio al grande leader, verrà osservato un minuto di silenzio in tutte le partite di Nations League, qualificazione e Under 21 di questa settimana". (Italpress)

Commenti

La Prima Pagina