Tuttosport.com

Ramadani, l'uomo che ha portato Sarri alla Juve
0

Ramadani, l'uomo che ha portato Sarri alla Juve

Scopriamo chi è davvero il potente Abdilgafar “Fali” Ramadani, agente macedone considerato il “Mendes dei Balcani”. L'uomo che ha permesso all’ex tecnico del Napoli di svincolarsi dal Chelsea per cedere alla corte del club bianconero. E che potrebbe spingere Koulibaly lontano da Napoli e Chiesa alla Juventus

 Massimo Franchi mercoled√¨ 19 giugno 2019

In una classifica ideale dei più importanti e influenti procuratori del mondo, è sicuramente nella “top 5”. Subito dietro gli “imperatori” Jorge Mendes e Carmine “Mino” Raiola. Parliamo di Abdilgafar “Fali” Ramadani, 56 anni, nato a Tetovo nella Macedonia nord-occidentale, residente in Germania, in possesso di passaporto albanese e serbo. Un’autentica potenza in quell’area geografica dove controlla praticamente tutti i giocatori più importanti tramite la sua agenzia Lian Sports. I Balcani sono la sua principale terra d’azione, ma ultimamente sta allargando gli orizzonti visto che nella sua “scuderia” - dalla scorsa stagione - è entrato nientemeno che Maurizio Sarri. Se il toscano è diventato prima l’allenatore del Chelsea al posto di Conte e poi, da soli tre giorni, il nuovo tecnico della Juve al posto di Allegri, il merito è tutto di Ramadani, vero “deus ex machina” delle operazioni sull’asse Londra-Italia. È a lui che si è affidato Alessandro Pellegrini, agente personale di Sarri, per il mercato estero. Spesso etichettato come il “Raiola dell’Est”, è tuttavia assai meno appariscente rispetto al collega campano-olandese, con il quale condivide l’influenza che esercita sui propri assistiti. E ora la “longa manus” di Fali è tornata in azione in quel di Firenze: c’è lui dietro l’accordo segreto fra la Juve e il talento azzurro Federico Chiesa anche se l’ultima parola spetta al nuovo presidente Commisso. E che dire di Koulibaly? Se la “sequoia” nata nei Vosgi lascerà Napoli, l’uomo-chiave del trasferimento sarà sempre lui: Ramadani. 

Sul numero di Tuttosport in edicola il servizio integrale

Ramadani Juventus juve Sarri chelsea Chiesa Koulibaly

Commenti

La Prima Pagina