Tuttosport.com

Figc, l'ora del rigore!
0

Figc, l'ora del rigore!

Con l'ultimo Consiglio Federale si è dato corso alla nuova era firmata Gravina che impone maggior severità e rispetto delle regole. Palermo cancellato dalla serie B e al suo posto il Venezia. Anche in serie C via ai ripescaggi

 Marco Bo venerdì 12 luglio 2019

TORINO - Voglia di rigore. E' quella che domina in Figc con il nuovo corso del presidente Gabriele Gravina. E bisogna dire che i primi frutti cominciano a essere maturi. Nell'ultimo Consiglio Federale è stata respinta l'iscrizione in serie B del Palermo per le inadempienze finanziarie dell'ultima stagione e la documentazione non congrua presentata per la prossima. Al suo posto è stato quindi inserito il Venezia. Si è poi proceduto ai ripescaggi in serie C e dalla serie D per allestire la griglia dei club che giocheranno in LegaPro. Il tutto in un clima di maggior serenità visto che le norme sono diventate più chiare e severe, riducendo di fatto anche i potenziali tentativi di ricorso. Dopo gli ultimi campionati zoppi di B e C, con i cadetti a 19 squadre e la serie C che ha perso per strada Matera e Pro Piacenza, ecco chiari di luna che fanno ben sperare per un alba del calcio italiano finalmente radioso.

figc gravina rigore Palermo Venezia

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

La Prima Pagina