Tuttosport.com

Ronaldinho ancora in carcere in Paraguay: respinta istanza della difesa

0

L'ex calciatore di Milan e Barcellona è coinvolto in una vicenda di passaporti falsi con il fratello Assis

Ronaldinho ancora in carcere in Paraguay: respinta istanza della difesa
© Ansa
venerdì 13 marzo 2020

ASUNCION (Paraguay) - Ronaldinho resta in carcere in Paraguay: la Corte d'Appello di Asuncion ha infatti respinto l'istanza del legale dell'ex calciatore di Milan e Barcellona che ne chiedeva la scarcerazione insieme con suo fratello Assis, detenuti per una storia di passaporti falsi. E' il terzo ricorso degli avvocati di Ronaldinho. Secondo il pm Marcelo Pecci resta il pericolo di fuga nel caso che l'ex milanista fosse scarcerato e la tesi è stata accolta dai giudici.

Ronaldinho, calcetto in carcere

Dal carcere emerge che Ronaldinho si trova in una sezione in cui sono detenuti 25 agenti di polizia condannati per vari reati e alcuni politici in carcere per corruzione. "Dinho" sta soffrendo soprattutto il caldo, che in questi giorni sfiora i 40 gradi, e gioca a calcetto nel campo del penitenziario, con gli altri detenuti.

Ronaldinho

Caricamento...

La Prima Pagina